La scoperta

810 27 3
                                                  

Appena Vegeta vide i genitori sgranó gli occhi. -voi cosa ci fate qui,Dovreste essere morti e sepolti!- dichiarò senza mostrare il minimo interesse. -Vegeta,figlio mio!Siamo stati riportati in vita da un servo di freezer e vorremmo parlare con te! Abbiamo ricostruito il nostro pianeta!- disse Rosicheena.
Vegeta puntò lo sguardo su Goku,capì che il rivale era tranquillo in presenza dei genitori....-me ne parlerete dentro con calma entriamo!-disse Vegeta.
Entrarono in casa ,Rosicheena Senior ,Goku e Chichi   ,si andarono a sedere in fondo alle poltrone della cucina ,Vegeta entrò subito dopo. Si diresse al piano di sopra per una doccia e per vedere dove diavolo fosse finita bulma.
Pov vegeta
Vorrei sapere cosa ci fanno i miei genitori qui! Chi mai avrà avuto il coraggio di riportarli in vita! E dove diamine è finita Bulma!? Entrai nella mia camera e trovai Bulma intenta a frugare tra i suoi vestiti qualcosa. -Bulma! Cosa ci fanno i miei genitori qua!?-
Bulma saltò alla mia voce e si girò verso di me ,tirando un sospiro di sollievo.- Vegeta ,com'è andato l'allenamento? Ho anche modificato la Gravity Room dovresti arrivare a gravità 700 ora- mi diede molto fastidio che aveva cambiato argomento ,anche se mi fece piacere sapere quello che mi disse. Bulma chiuse le ante dell'armadio e mi rivolse un sorriso smagliante ma forse era meglio che non lo avesse fatto.
-Bulma,che diamine hai fatto al volto!?- si toccò la guancia colpevole. Avevo capito benissimo che era il segno di uno schiaffo! - è stato mio padre vero?!io lo uccido subito!?- mi fiondai verso la porta,con l'intenzione di far fuori mio padre. Ma Bulma mi fermò abbracciandomi da dietro. -vegeta calmati !non è successo nulla! Ora ci sei tu qua,potremo scoprire cosa vogliono!-
Mi girai verso di lei,ero talmente arrabbiato!- dammi un solo motivo,per non farlo fuori con le mie mani,dopo quello che ti ha fatto!non  doveva permettersi di toccarti!- gli gridai. Ma lei reggeva il mio sguardo senza alcun problema,sospirò e mi rispose con calma. -io sto bene,tra pochi giorni sarò come nuova,sta tranquillo....e ora scendiamo in cucina, che stavo preparando il pranzo!- mi sorrise e lì non ressi oltre. La sollevai da terra e la baciai. È stato un duro colpo tornare a casa propria e sapere che la tua donna era stata colpita e tu non l'avevi difesa. Bulma mi allacciò le braccia al collo ,stringendosi a me. Ci staccammo accorto di fiato. -anche tu mi sei mancato vegeta!- disse ridendo. Borbottai e la lasciai andare dalla mie braccia. -dové trunk?- -è con gohan sui monti paoz-. Dopo questa risposta gli dissi-vado a farmi una doccia- e mi diressi verso il bagno. - va bene ,io scendi in cucina-mi rispose.
Uscì dalla mia camera ,finalmente rilassato. Ma mi aspettava un impresa : vedermela con mio padre. Scesi in cucina e mi accomodai sul divano ,ad un posto distante dai miei cosiddetti genitori. -sto aspettando che mi spieghiate cosa ci fate in casa mia!- dissi loro.
-vegeta..- iniziò mio padre - siamo qui per te! Devi ritornare a casa!- quasi mi urlò. Quel tono mi fece arrabbiare non poco.
-attento a come parli! Voglio sapere perché siete vivi! E cosa state insinuando sul pianeta vegeta!- dissi con gli occhi di ghiaccio. A quel punto intervenne mia madre. -vegeta ,figlio mio.... Un servo di freezer ci ha resuscitati cinque anni fa. Insieme a noi,tutto il nostro popolo e il pianeta è ritornato tutto come un tempo. Abbiamo reso ancora più forte il nostro pianeta! E ora siamo venuti a reclamare il principe ereditario! Torna a casa Vegeta!-
Urlò alla fine mia madre.
Karoot e compagna erano scioccati, ma ciò che notai subito, fu bulma. Era di spalle e stava cucinando, ma le sue mani tremavano. Puntai gli occhi sulle iridi scure di mio padre e lì capì. Il re si aspettava che gridando dalla gioia sarei andato via con loro. Ghignai soddisfatto,non avrei di certo fatto il suo gioco,non ne avevo alcuna intenzione.
-se credete che vi segua come un cagnolino pieno di gioia ,vi sbagliate di grosso!Non ho alcuna intenzione di venire con voi!-
-ma vegeta!- scattò mio padre.
- sei il principe non puoi rifiutarti,cosa fai su questo insulso pianeta!? Non hai nulla da perdere!Torna a casa tua!- gridò.
Li mi alterai sul serio, scattai in piedi fissandolo rabbioso negli occhi.-sono il principe posso fare quello che voglio! Non osare giudicarmi! Cosa sai cos'ho da perdere?! Questa è casa mia!- gridai.
Sentivo lo sguardo di bulma sulla pelle, non mi sarei dimostrato un codardo. Avevo karot alle mie spalle.
Stavo per fronteggiare mio padre a testa alta!

Angolo Azzurina
Ehilà! Come state? Spero abbiate passato delle belle vacanze natalizie! Spero che questo capitolo vi piaccia!
Questa storia non è molto seguita....se non vi interessa non la continuerò più.
Inizieró nuove storie. Fatemi sapere
Ciauu ❤

Ritorno dal Passato [Vegeta x Bulma]Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora