Il quarto angelo.

Pov's Anya

Gridavo fra le braccia di Harry, chiedendo il perché, perché ci ha lasciati?

Honey si dimenava tra le braccia del suo fidanzato, Luke era con Ash, Cal e Mikey.

"Mi fai schifo Cindy!" Anche lui gridò come sua sorella.

"Ci eravamo messi d'accordo lui ti voleva sposare, e tu l'hai tradito! Mi fai schifo! Come mi fa schifo il vostro amico!" Indicai Liam, Louis e Niall.

"Mi ha lasciato pure lui! Colui che mi ha imparato a sconfiggere le mie paure, ora quando mi arrabbieró con chi mi sfogheró?" Altre urla di disperazione da parte mia.

Honey in quel momento mi fece paura, come mi fece paura Luke, tutti e due fratelli avevano gli occhi rossi e gonfi, avevano i pugni serrati lungo i fianchi, solo che Honey guardò in direzione di Cindy e Luke guardava l'asfalto.

Con una gomitata allo stomaco Honey si liberò da Niall e andò nuovamente da Cindy, ma non fu questa la mia preoccupazione, Luke invece si, era a terra tirava pugni sull' asfalto per scaricare l'ira che aveva dentro, si stava uccidendo le mani e quindi andai verso di lui.

"Basta Luke, basta." Sussurai abbraciandolo.

******

Portarono il corpo di Dan, al cimitero, domani ci sarebbe stato il funerale.

Tutti i ragazzi vennero da me, e pure la gran faccia tosta di Cindy.

Salì di sopra presi tutte le sue cose senza dimenticare niente, lasciai solamente l'anello e una foto che ritraeva Luke e Dan abbracciati come due ragazze.

Presi la valigia e scesi, tutti mi guardarono mentre aprivo la porta buttando fuori la sua valigia.

"Fuori." Dissi con piú calma possibile mentre piangevo.

"Le cose di Dan?" Disse lei singhiozzando.

"Appartengono a noi, tu ormai vali zero, e adesso fuori." Dissi gridando.

Lei non si mosse di un centimetro.

"Fuori ho detto fuori! Devi uscire dalle nostre vite ora!" Urlai tremando, tremava pure la mia voce, con questo, uscì senza esitare.

Urlai e urlai, mi diedi dei pugni nelle cosce per i nervi, il mio cuore non batteva più..

I ragazzi fecero la veglia con noi.

"Amore dormi un po, sei abbastanza stanca."

Non risposi perché già ero nel mondo dei sogni.

C'è buio, un ragazzo, Dan.

Incontro a Dan stanno andando tre persone, mamma, papà e Aleksej.

Gridò ma loro non mi sentono, Aleksej prende per mano Dan e tutti e quattro vanno verso la luce sento dire però

"Addio amici, addio Honey, addio Luke, addio mia dolce Anya, addio amore mio."

Pov's Harry

Vidi Anya piangere nel sonno, poi d'improvviso emise un' urlo fortissimo.

Aprì gli occhi di scatto, mi guardò e si mise la testa sul mio petto raccontando il suo sogno.

******

Pov's Anya

Eravamo al funerale di Dan, c'erano tante persone tra cui i genitori di Dan e la ragazza di cui provo solo odio.

La madre era buttata sulla bara del mio quarto angelo, piangeva come l facevano tutti.

Eccolo, il momento é arrivato, stavano per seppelirlo, piú buttavano terra per seppelirlo piú il mio cuore si stringeva.

Dan non mi dimenticare, perché io non lo farò.



Sorpresa!! due aggiornamenti amatemi LOL.

A domani :*

Warrior. - Harry Styles.Leggi questa storia gratuitamente!