For every story tagged #WattPride this month, Wattpad will donate $1 to the ILGA
Pen Your Pride

Cakewalk

65 5 4

La notte che ballammo il cakewalk

qualcosa s'arrestò

o fu inventato

condotto

in strada

a fare ammenda di sé e del proprio passato.

Forse quella notte 

aveva una chiave

dorata

e le tasche colme di ombre,

narcisi

di giovani spose ubriache.

Di certo

la speranza era nei pressi

a bere qualcosa

una sottoveste di pizzo e poesia

vezzeggiava gli ospiti

sopiti.

D'improvviso

il pianista

in equilibrio su grattacieli e frasi fatte

concluse il suo dire

ancora giovane

mentre

nel mistero del sottopalco

qualcuno decollava

danzando il cakewalk.

Nessuna parola:

in un filo di vento

era l'infanzia sfrenata del mondo.

CakewalkLeggi questa storia gratuitamente!