Feelings

111 4 2

Prendo le chiavi e apro la porta che sbuca su una grande sala, torno nuovamente sui miei passi e poggiando le mie mani sulle spalle di Charlie la guido fino all'entrata.

Ch:"ora posso aprire gli occhi ?"

Io:"si, ora puoi!"

Apre gli occhi e si volta stupefatta verso di me .

Ch:"ma è bellissimo! Mi sento una bambina"

Io:"menomale "

Entriamo completamente chiudendo la porta dietro di noi.

Charlie corre subito verso uno dei giochi gonfiabili e si stende su di esso , poi alza il viso contornato di un'ampio sorriso.

Ch:"comè fai ad avere le chiavi di questo posto ? "

Io:"il proprietario è un mio amico , siccome è partito mi ha lasciato le chiavi in caso di evenienza "

Ch:"capisco...e come mai mi hai portato qui?"

Io:"semplicemente mi andava, è un posto tranquillo infondo .."

Ch:"già ..."

Io:"ah ..vedi che ..puoi fare ciò che vuoi qui ...ti va dello zucchero filato ?"

Non aspetto nemmeno una sua risposta e mi precipito dietro ad un bancone, e accendo la strumentazione per farli.

La macchina si accende ed inizio con lo zucchero a filarlo attorno ad un bastoncino.

Ch:"beh ormai che lo fai , fanne uno anche a me" mi si avvicina incuriosita.

Io:"ma questo è già per te, non accetto un rifiuto... ecco fatto ! Tutto per te " le dico portandole vicino al viso quest'ultimo.

Ch:"grazie! " continua a sorridere.

Credo che il mio comportamento sia piuttosto gentile no? Anche se dovrei allontanarla, infondo lei è stata gentile con me e mi sento in dovere di ricambiare .

È una serata molto leggera direi, sorridiamo, scherziamo e facciamo come bambini scatenati.

Ch:"davvero ...ho una domanda ...si così gentile , mentre quando sei venuto a prendermi ..beh eri freddo, ti ho fatto qualcosa ? "

Io:"no va tutto bene ero solo ..un po' stanco è stata una lunga giornata oggi , solo per questo "

Ch:"sei sicuro ..? Si okay sembra davvero assillante me ne rendo conto ..scusa"

Io:"ei! Non scusarti..non c'è nulla di male, ti sei solo preoccupata per me credo , mi sbaglio? E lo apprezzo ..sei l'unica persona che nonostante tutto mi è rimasta vicina"

Ch:"oh no non ti sbagli, ma è più forte di me e capisco che può dare noia ..."

Io:"non a me "

Ci distendiamo su uno dei gonfiabili, la vedo un po' cupa ..anche in viso , il bel sorriso di prima non c'è più.

Idea!

Io:"vieni su!"

Ch:"adesso sono io stanca e non mi va, rimango distesa qui ..okay ? "

Io:"no , ora vieni "

La prendo per entrambe le braccia e la sollevo a me di peso .

Ch:"insisti ..."

Io:"si mi metto d'impegno io nelle cose "

Touch life being myselfLeggi questa storia gratuitamente!