Il pranzo di famiglia.

455 22 1

La signora Sara programmò un pranzo formidabile.
Tutto offerto da lei.
Una tavolata piena di cose buone.
Non c'era un motivo valido per cui lo facesse.
Era soltanto contenta di aver riavuto la vita.
E di aver conosciuto la sua nipotina.
Allyson preparava con Sara delle bruschette di pane con pomodorini, aragosta, capesante e altro pesce, cicale, trote in forno con crosta di patate, insalata russa.
La tavolata era enorme.
Sembrava domenica.
All'ora di pranzo Jared arrivò, stanco e distrutto, baciò in fronte alla sua amata donna poi salutò sua sorella e si sedette con loro.
Mangiarono con grande entusiasmo.
La piccola invece dormiva come un sasso sul divanetto.
Nel pomeriggio Sara si mise a pulire i piatti.
Allyson spreparava il tavolo mentre suo marito restava vicino alla piccolina accarezzandola di tanto in tanto, mentre sedeva guardando la televisione.
Sara andò a riposarsi anche lei, nella stanzetta della piccola..
Il martedi doveva ripartire.
Le valigie erano gia pronte.
Voleva godersi gli ultimi giorni con la sua grande e vera famiglia.
Quella di Allyson e suo fratello Jared.
Allyson si avvicinò a Jared si diede un lungo bacio.
Dolce, silenzioso.
Come per dire: "ce l'abbiamo fatta".
Poi lei prese una sedia per sedersi accanto a lui.
Quando divenne bianca in viso finchè non svenne cadendo per terra.

Amore improvvisoDove le storie prendono vita. Scoprilo ora