Stiles Stilinski

416 24 2

Mi dispiace sia venuto così corto.

Richiesto da: alylaqueen05

#DA REVISIONARE#

Stiles si sveglia prima del solito, verso le sei del mattino e va in cucina a prepararti la colazione per questo giorno speciale.
È la festa della mamma e Stiles ha deciso di farti una sorpresa.
Inizia ad armeggiare con pentole, padelle, apre e chiude il frigo in continuazione. Fortunatamente non riesce a svegliarti e alle 7 e 06 ha finito di preparati la colazione. Succo di frutta e fette biscottate con sopra la nutella per la bambina; dei pancake con della marmellata e del caffè per te.
Con molta attenzione va nella camera della bambina di sei anni. Entra e la sveglia dolcemente.
"Hey piccola, piccolina, oggi per la tua mamma è un giorno importante. Devi farle gli auguri." La bambina apre lentamente gli occhi e scruta il
papà.
"Oggi è la festa della mamma?" Chiede la bambina grattandosi con il pugnetto l'occhio destro.
"Si, amore. Prendi il tuo regalo e adesso andiamo a svegliare la mamma, okay?" Il ventisettenne lascia che la bambina si alzi e prenda il regalo.

Stiles riprende il vassoio e lentamente vanno in camera tua.
Evelyn apre la porta e si avvicina al letto della madre, salendoci poi sopra.
"Mamma, mamma, mamma!" Dice la bimba.
Te inizi ad aprire gli occhi e alla vista di tua figlia sobbalzi un attimo.
"Felice festa della mamma!" Dice la bambina e te ti guardi inotrno.
Incontri gli occhi di tuo marito che ti dice:"Auguri alla miglior mamma del mondo. T/N ti amo."
Ti lascia un veloce bacio sulla fronte e ti mette la colazione sulle gambe.
La bambina appena vede le fette biscottate ne ruba due su tre.
Dopo aver finito entrambe di mangiare, tra risate e baci, Stiles dice alla bambina:"Bene Evelyn, dai il regalo alla mamma."
La bambina tira fuori un piccolo pacchetto da dietro la sua schiena.

"Non dovevate piccoli miei!" Dici con le lacrime agli occhi.
"Invece si." Ti contraddice Stiles.
Prendi il pacco dalle mani di tua figlia e lentamente lo apri.
Una foto tua, di Stiles e di Evelyn abbracciati a Milano davanti al Duomo, ti fa definitivamente piangere.

La bambina si preoccupa e ti abbraccia stretto.
Stiles continua a sorridere, sapendo che quelle lacrime non sono di tristezza ma di felicità.
Smetti di piangere e la bambina ti domanda:"Mamma, perché piangevi?"
"Perché non so cosa farei senza le due gioie della mia vita. Non posso vivere senza la mia famiglia."

Restate a letto ancora per molto tempo, forse ore, ad abbracciare la bimba.
"Ti amo Stiles Stilinski." Dici baciando le labbra del ragazzo.
"Ti amo anche io T/N T/C."

Lo so, lo so... potete odiarmi.
Non mi faccio sentire da quasi due settimane e ritorno con questa merda... Scusatemi ma è un periodo abbastanza schifoso tra scuola e vita privata.
Scusatemi ancora.
~

E

Immagina Teen Wolf e The Maze RunnerRead this story for FREE!