Isaac Lahey(TW)

265 28 3

Apprezziamo il mio piccolo Lahey

#DA RIVEDERE#

/////////////////////////////////////////////////////////////

"Lahey! Smettila di guardare McCall femmina e gioca a lacrosse!"

Alzi i tuoi occhi dal libro che stavi leggendo, guardando abbastanza male il coach Finstock.

Vai molto spesso ad assistere agli allenamenti di lacrosse di Scott e del resto del branco.

Recentemente se ne è aggiunto uno nuovo: Isaac Lahey. Occhi azzurri, capelli biondi e riccioluti, molto alto e con abbastanza massa muscolare.

Posi lo sguardo su Isaac e appena i vostri occhi si incrociano, arrostite entrambi.

Scott intanto guarda male Isaac.

L'allenamento finisce in mezz'ora e vai nello spogliatoio maschile, come hai sempre fatto ma Scott ti blocca prima che tu riesca a oltre passare la porta.

"No no no no no, nanetta, tu resti fuori oggi."
"Ma Scott!"
"Niente ma, nanetta!"
Scott entra nello spogliatoio seguito da Stiles e Isaac, il quale ti continua a guardare.

************************************

Sono passati due mesi e Isaac è venuto a vivere a casa McCall.

In questi mesi sei riuscita a conoscerlo meglio e te ne sei innamorata.
Noti che durante le lezioni che avete in comune ti guarda spesso e quando incontri il suo sguardo arrossisce, distogliendolo.

Sono le quattro di pomeriggio e senti Scott e Isaac ripetere storia nella stanza del primo.
Poi, d'un tratto, le voci cessano.

Senti un tonfo e i muri traballano un pochino. Esci velocemente dalla tua stanza e noti Isaac per terra che geme dal dolore. Scott è sulla soglia della sua camera e guarda Isaac con sguardo assassino.

Vai verso Isaac e ti inginocchi di fianco a lui.
"Isaac...come stai?" Chiedi e il ragazzo si alza da terra e mette a posto il quadro che era caduto dalla parete.

"Sì sì, T/N vado in bagno a vedere se ho dei lividi." Il ragazzo si allontana e tu guardi male tuo fratello maggiore.

"Scott ma sei per caso impazzito?!"  Chiedi urlando a tuo fratello.

"Gli ho fatto una domanda e lui mi ha risposto nel modo in cui mi aspettavo rispondesse."

"E c'era bisogno di gettarlo sul muro?! Tu sei impazzito completamente." Lo guardi un' ultima volta e vai nel bagno dove si era diretto Isaac.

Apri la porta senza bussare e Isaac è davanti a te, senza maglia e con due lividi abbastanza grossi sulla schiena.
Ti avvicini lentamente al ragazzo e appena arrivi alle sue spalle inizi a tracciare il contorno dei lividi, senza fare pressione.

Perché è conciato così?  Devo sapere cosa Scott gli ha chiesto.

"Ti starai chiedendo cosa mi ha detto Scott. Mi hai chiesto se volevo baciarti e io ho risposto di si senza pensarci."

"Lo vuoi ancora?" Chiedi guardando il biondo negli occhi.

"Volere cosa?" Chiede alzando un sopracciglio.

"Baciarmi." Rispondi abbassando il capo e guardando i tuoi piedi.

"Assolutamente." Senza pensarci alzi il viso verso quello del biondo e lo baci.

Non sai neanche te da dove ti sia arrivato tutto questo coraggio.

Ci stacchiamo e ci guardiamo intensamente negli occhi.

"Mi piaci Lahey."
"Anche te piccola McCall"

Isaac posa di nuovo le labbra sulle e mie.

"Isaac, volevo chiederti sc... T/N! ISAAC! DIO SANTO NON POMICIATE IN BAGNO. Cristo santo."
Io e Isaac ci stacchiamo e ridiamo.

"Scott, mi sa che io e Isaac stiamo insieme."

Scott ci guarda male e poi, con viso dolce ci dice:" NON sono nessuno per impedirvi di amarvi. Ma tu, Isaac Lahey- dice puntando il dito sul petto del ragazzo- così fare del male a mia sorella giuro che ti stacco le palle."

"Non oserei mai farle del male." Sorridete.

Sei veramente felice per la prima volta in tutta la tua vita.

Immagina Teen Wolf e The Maze RunnerRead this story for FREE!