One Shot pt.9

402 12 0

'Ci sentiamo per messaggio piccola,ti amo, mi mancherai in questi mesi'
'Non mi lasciare,ti prego!' lo tengo stretto dal collo e lui mi stringe a se.
'Abbiamo gli instore, finiranno presto,te lo prometto' mi da un bacio sulla fronte.
'Fede muoviti!' Sento urlare Benjamin dalla macchina.
Lui si gira e nel mentre mi lascia la mano ma gliela stringo.
'Non complicare le cose ora' si gira verso di me ancora. Nel suo sguardo c'è tristezza. Lo bacio mentre lui sta parlando, rido non se lo aspettava.
'Sei la mia vita ti amo' sorrido a quelle dolcissime parole che mi ha appena detto.
Lo vedo salire sulla macchina e poi come partono ritorno dentro casa un po' triste. Mi mancherà un sacco. Mi metto a vedere un film con la sua felpa addosso. Ogni volta che parte per gli instore è sempre la stessa storia. Mi manca un casino ogni giorno.
Quella paura che ritorni a casa e che non mi voglia più è molta.

Due settimane sono passate. I ragazzi sono ad un ora di distanza così mi preparo, prendo le cose che mi servono e parto. Voglio farli una sorpresa. Sarebbero saliti sul palco alle 3 di pomeriggio. Ho molto tempo.
Durante il viaggio cerco di non fare IG stories o altro così sarà una sorpresa per entrambi i ragazzi, soprattutto per Fede.
Parcheggio velocemente. Certe ragazze mi vedono e mi salutano, altre non mi riconoscono. Mi informo di tutto e raggiungo l'evento dove si terrà l'instore.
Mi compro un panino e aspetto seduta su una panchina. C'è già un enorme fila. Chi va avanti e indietro, Chi parla con le amiche, chi urla il nome di uno dei due ragazzi, chi canta le canzoni in gruppo. Questa atmosfera è magica. senza parole Non immagino Fede, sarà emozionantissimo. Sorrido all'idea di lui prima degli instore.
Dopo un ora e mezza escono, iniziano a fare gli autografi e le foto con le fans. Parlano molto alle loro fans. Sono felici e rilassati. Lo sono sempre con loro. Le fans sono un punto di riferimento molto importante per entrambi. Ed è una cosa veramente stupenda.
Noto che una fan mi riconosce e vuole una foto con me. La faccio contenta. Non sono nulla io. Che stranissima sensazione. Sono una semplice ragazza,non sono nessuno. Parlo un po' con lei di tutto e poi va via con il papà che l'ha accompagnata a questa giornata meravigliosa.
Verso le 18 decido di infilarmi in coda. Le fans mi guardano, alcune mi sorridono, altre mi chiedono perché lo faccio altre mi abbracciano felici. Fede sta firmando un autografo quando salgo sul palco. È concentrato, sorrido è troppo bello. Ha la mascella contratta. Il mio cucciolotto bello. Alza lo sguardo e sorride alla fan davanti a lui mentre le passa il CD. Fa la stessa cosa alla sua amica accanto a lui. Quando mi avvicino il pubblico urla e sorrido. Mi hanno riconosciuta. È una cosa stranissima davvero.
Benjamin mi nota e mi abbraccia, sta sorridendo.
'Ti voglio bene'
'Anche io piccola'
Mi stringe. Benjamin è come un fratello per me. È indispensabile, mi aiuta molto. Non mi lascia mai sola. Litighiamo molte volte ma siamo sempre assieme. Sarei vuota senza un migliore amico come lui.
Noto Federico che si gira, come mi riconosce sorride stupendamente. Ha gli occhi lucidi.
'Tu che ci fai qui' sorride timidamente
Mi butto tra le sue braccia e mi stringe a se, lo bacio. Il pubblico inizia ad urlare, mi fanno sorridere.
'Volevo farti una sorpresa,mi manchi tanto ogni santo giorno'
'Anche tu amore mio'
Lo ribacio e le fans urlano di nuovo. Lui guarda il pubblico e ride. Prende il microfono timidamente e parla.
'Vi presento la mia ragazza...'
Mi prende la mano e me la stringe, fa un passo in avanti e io lo seguo. Mi stringe a se con un braccio, appoggio la mia mano sul suo stomaco.
'...lei è la ragione del mio sorriso, della mia serenità, della mia felicità. Sarei perso, sarei inutile senza di lei'
Sorrido con le lacrime agli occhi. Lo amo così immensamente per ciò che è. Gli do un ultimo bacio, abbraccio Benjamin e scendo. Mi risiedo al mio posto e lo aspetto. Continuano a firmare i CD, mi piace vederlo, mi rilassa quando lui sta bene, fanno felici milioni di dreamers ogni singolo giorno anche tramite un social. Ben annuncia che hanno bisogno una pausa pipì e scendono dal palco.Li seguo. Entro in bagno con loro. Aspetto che finiscano di fare pipì e poi ritorno tra le braccia di Federico.
'Mi manchi così tanto quando non sei qui con me' dico mettendo il naso nell'incavo del suo collo.
Lui mi da un piccolo bacio sulla fronte.
'Ti amo' lo guardo e sorrido. Le sue parole sono piene di amore, verità. Ogni volta sento le farfalle allo stomaco. Non mi abituerò mai ai suoi ti amo.
Si lava le mani mentre sono appoggiata con il sedere al lavandino accanto e lo guardo. Ben mi abbraccia, ricambio.
Qualcuno entra in bagno, la guardia. Devono ritornare sul palco. Ben esce subito, Fede si mette davanti a me e mi bacia. Il nostro bacio diventa più passionale. Aggiungo la lingua e lui anche. Ha le mani sui miei fianchi. I nostri corpi sono attaccati,le nostre anime intrecciate tra di loro.
'Come sta andando?' Dico mentre sposto i suoi capelli.
'Benissimo anche se mi manchi tanto'
'Pure tu' lui mi stringe le mani e sorride. È così dannatamente bello.
'Manca ancora un po' ma ce la faremo assieme oltre i chilometri che ci dividono'
'Promesso'
Mi da il mignolo e io attacco il mio. Sembriamo due bambini che si fanno la promessa all'asilo. Sorrido, anche lui sorride.
'Se ti amo pazzamente' dico mentre mi avvicino a lui e incrocio le braccia al suo collo.
Un altro ragazzo della sicurezza entra di nuovo in bagno e chiama Fede.
'Andiamo Federico' interviene con la voce severa.
Si stacca, prende veloce la mia mano ed usciamo. Lo accompagno fino alla scala e ritorno sulla panchina e leggo il mio libro. A volte lo guardo, lui mi guarda e mi lancia un bellissimo sorriso.
'Cosa leggi?' Alzo lo sguardo e mi ritrovo un paio di ragazze davanti. Faccio vedere la copertina e loro mi sorridono. Mi guardano come se fossi sovrannaturale.
Mi chiedono un'altra foto e poi vanno via felici. Continuo con la lettura, le ore passano. Dal casino assordante sento un vuoto assoluto.
'Signorina...'
Alzo la testa mentre sorrido. Davanti a me ci sono i ragazzi. Ben si siede buttandosi sulla panchina stanco. Vado sulle sue gambe e mi stringe, appoggio la testa sul suo petto e guardo Federico in piedi davanti a noi
'Dobbiamo tornare in hotel Ben..' Fede guarda una sicurezza che si sta avvicinando a noi.
'Io a casa invece' dico alzandomi e prendendo le mie cose.
'Oramai stai qui e ritorni a casa domani mattina' mi blocca abbracciandomi da dietro.
'No Fede...'
'Dai amore, è buio, ho paura per te'
Mi giro, i suoi occhi sono preoccupati, se parto sarà in pensiero per te tutta la notte, non dormirà tranquillo conoscendolo e domani ha altri store da fare.
'Va bene' sorrido per rassicurarlo
Non ho mai trovato un ragazzo così protettivo come Fede. Fa tanto per me, non lo ringrazierò mai abbastanza per tutto. Ci siamo conosciuto tramite degli amici in comune ma rifarei quella serata altre milioni di volte. È il mio bisogno giornaliero per essere veramente felice.
Ben va in hotel con il pulmino invece Fede viene con me in macchina. Giuda lui.
'A cosa pensi' mi chiede e sorrido
'Ai nostri momenti più intimi' sorride dolcemente
'Perché?'
'Non lo so. Mi piace quando racchiudiamo quei momenti tra me e te. Piccoli segreti di noi. Solo io e te, niente fans, niente amici, niente genitori' stringo la sua mano
'Niente benjamin' dico con un tono sarcastico e rido fortemente. Lui anche.
'Poi ci guarderà i futuri bimbi eh' si gira verso di me. L'ha detto, vorrebbe crearsi un futuro con me.
'Tu vorresti farti un futuro assieme a me?' Dico piano per non iniziare a piangere. Non me lo sarei mai aspettato.
'Certo, sceglierei sempre te' mi guarda con la coda dell'occhio per non perdere il controllo sulla strada.
Sorrido mentre mi mordo il labbro inferiore.
Arriviamo in hotel e vado in stanza con il mio ragazzo
'Non ho niente per stasera' lo guardo preoccupata.
'Aspetta'
Vedo che apre la valigia che ha sul pavimento e prende una maglietta. Me la butta e io la prendo al volo. Mi spoglio davanti a lui e mi infilo nel letto. Mi segue. Come è nel letto anche lui intreccio le gambe alle sue.
'Cazzo sei gelata' rido forte, ha una faccia buffa
'Non ridere sennò ti faccio dormire perterra'
Stacco le sue gambe dalle mie, le intreccia ancora. Vuole il contatto con il mio come a casa.
Mi stringe a se. Sento il suo profumo. Il suo calore. È a petto nudo.
Bacio il suo petto e lo guardo mentre ha gli occhi chiusi. Gli faccio un po' i dispetti ma lui mi tiene il braccio. Rido come se fossi una bambina rompi balle.
'Smettila' è serio ma sta per ridere.
'È da due settimane che non ti vedo'
'Lo so, ma stai ferma lo stesso' ride
'Nuu' sento la sua mano lasciarmi le mie braccia e scendere lungo al mio fianco. Mi alza la maglietta e con l'altra mi stringe per non farmi scappare.
'Adesso cavoli tuoi' sbotta
Mi inizia a fare il solletico e inizio a ridere e a muovermi come una matta.
'Federico sei uno stronzo' urlo e rido ma lui non la smette.
'Chiedimi scusa!'
'Sti cazzi' continuo a ridere finché non decide di smetterla.
'Cattivo!' Rido e lui fa il muso offeso. Glielo bacio e lui continua.
'Ti amo, lo urlerei come un pazzo a tutto il mondo.'
lo accarezzo e lo abbraccio.
'Ti amo da impazzire pure io amore'
Con lui ho trovato la felicità, l'amore, il sorridere sempre, mi ha fatto credere nell'amore vero quando non volevo più nessuno nella mia vita. Ho riaperto il mio cuore, ho riaperto le mie emozioni e tutto il merito è suo, lo sarà sempre. Mi ha cambiata in positivo, mi ha reso una ragazza stupenda. Siamo destinati a stare assieme anche se i chilometri molte volte ci fanno patire. Ma sappiamo che quando ritorniamo assieme quel legame sarà più forte di prima. Più andremo avanti e più il nostro amore non smetterà di cessare. Cesserà solo quando i nostri cuori smetteranno di battere e i nostri corpi saranno diventati cenere, ma le nostre anime saranno sempre legate tra di loro. Ho scelto lui e lo sceglierei altre infinite volte. A cuore non si comanda.

One Shot Federico RossiDove le storie prendono vita. Scoprilo ora