Capitolo 7

528 51 3

(Leggete infondo, è importante!)

Sono 7 mesi che non so dove sia il mio Joker.

E pensare che sto impazzendo, giorno per giorno.
Penso a lui 24 ore su 24, cerco sempre di pensare che domani arriverà in città con il suo solito suono familare del colpo di una pistola o un bazooka.
Poi entrare in casa e urlare "Emily, tesoro, il tuo re è tornato!"
La speranza non cessa mai.
La speranza che lui sia vivo....Là fuori.
Da qualche parte.
Dire che piango e rompo mobili ogni notte è poco.

Dopo quella notte in ospedale, un dottore mi ha raccontato cosa è successo...
Cioè che non si sa dove sia Joker, se sia morto o solo scomparso...
Quella voce al telefono, mi ha mentito, perchè io so che il mio re è vivo, lo sento...

Ma l'ho cercato ovunque, in ogni luogo della città e nelle città piú vicine.
Non c'è nessuna traccia di lui, nemmeno i suoi uomini sanno dove si trova.

Mi sento persa.
Vuota.
Come se mi mancasse una parte del mio cuore.

Non c'è piú gusto a fare confusione nella città, non c'è piú gusto a rapinare banche, sparare, rubare soldi, ridere, urlare.
Nulla.

Vorrei solo un suo segno, un qualcosa di lui, che mi faccia sapere che sia vivo...Spero.

Fa male, non averlo accanto a me.
E vorrei ridere, perchè lui vorrebbe questo...Vedermi ridere...

"Emily"
"Si,mio re?"Dico girando lo sguardo nella sua direzione
"Ridi."
"Cosa?"
"Ho detto:ridi." Ripete,inclinando la testa e sorseggiando del vino dal suo calice
"Ma non c'è un motivo per ridere...Perchè dovrei farlo?"
Ribadisco

"Tu...Ridi comunque...Ridi sempre e anche se provi dolore, voglio vederti ridere, piccola"

E ride.

Okay sono stata via per un sacco di tempo e scusatemi tanto, ma sono tornata, ecco a voi un nuovo capitolo ee ditemi cosa ne pensatee e se volete che continui, commentate miraccomando
😘😘

The Joker 2Leggi questa storia gratuitamente!