CAPITOLO 30 ( PRIMA PARTE)

12.8K 287 37

Parla Sophia

Un odore di caffè mi fà svegliare, ma nonostante tutto non ho voglia di svegliarmi amo stare nel mio bel letto al calduccio, decido quindi di tornare a dormire.  Il mio  momento pace viene interrotto dalla porta della mia camera che si apre con forza

L : Buongiorno bellissima. Dice con un sorriso raggiante

Io : Buongiorno. Dico anch'io sorridendogli

L : Ti ho portato la colazione

Io : Non dovevi, potevi svegliarmi tu non puoi sforzarti sei ancora debole

L : Sto bene e poi non volevo svegliarti sei troppo bella mentre dormi

A quella frase le mie guance iniziano ad arrossire quindi di conseguenza abbasso lo sguardo. Lui posa il vassoio sul comodino e si siede sul letto, poi con le dita mi alza il viso facendo incontrare i nostri occhi

L : Sei ancora più bella quando arrossisci

Io : Grazie

Lui si avvicina più facendo incontrare le nostre labbra, inizialmente il bacio e calmo poi inizia ad essere sempre più passionale, le nostre lingue iniziano a rincorrersi come se stessero facendo una gara. Io ormai senza fiato mi stacco e gli dico: Non respiro

L: Non smetterei mai di baciarti e poi devo farmi perdonare

Io : Si ,ma non uccidermi

L : vuoi dire che non ti piace quando ti bacio

Io : Si che mi piace però è strano

L : Cosa ?

Io : Il tuo cambiamento

L : Non ti piace?

Io : Si ma è strano comunque c'è sei cambiato in una sera perchè?

L : Perchè quando sei arrivata e mi hai curato ho capito che con te sono stato un bastardo e adesdo voglio farmi perdonare e voglio renderti felice

Io non sapevo che rispondere quindi mi limitai ad avvicinarmi a lui per far scontrare di nuovo le nostre labbra.  Dopo la fine del nostro bacio iniziammo a guardarci in silenzio che fu però interrotto dal mio stomaco che brontolava segno che non passò  inosservato a Liam

L : Hai fame?

Io : Si

Si alzo e prese il vassoio che poi appoggiò delicatamente sulle mie gambe

Io : quanta roba grazie

L : non ringraziarmi questa è la prima delle tante cose che farò per farmi perdonare.  Sorridi perchè in realtà lo avevo già perdonato ma non mi dispiace affatto il suo nuovo lato dolcioso (?) quindi decido di farmi coccolare un po con queste piccole attenzioni che nella mia vita ho ricevuto solo da Lui: Louis. Con Louis le mie giornate erano perfette lo amavo da impazzire e fin quando non ho incontrato Liam pensavo che nessuno potesse riuscire a farmi provare cose del genere, ma con Liam mi sento viva anche se la nostra storia non è iniziata in modo normale sento che adesso può diventare una relazione tra due persone adulte. I miei pensieri vengono interrotti da Liam che inizia a baciarmi il collo alternando talvolta qualche morso

Io : Hey che fai?

L : Ti bacio non lo vedi

Io : Si ,che lo vedi ma che ne dici di andare a lavorare oggi?

L : Voglio stare con te ed ho già avvisato Anne

Io : Davvero?

L : si

Story of my life ❤ (modificata)Leggi questa storia gratuitamente!