The Last of Us

210 3 0

Cap 1

Stiamo percorrendo quello che rimane di una stradina abbandonata ad una velocità assurda, dobbiamo avvertire al più presto l'ufficiale Harris, il responsabile della sicurezza della base. Ciò che abbiamo visto poco fa è assolutamente fuori dalla norma, il loro comportamento è cambiato...ma non in meglio. Cosa può essere successo? Devo chiamare Blair, dirle tutto e capire se può essere ancora più pericoloso per noi. Abbasso il finestrino e l'aria è sorprendentemente fresca per essere settembre. L'anno corrente è il 2036 e ciò che è successo negli ultimi 8 anni era fuori dall'immaginazione di chiunque, nessuno si aspettava un risvolto di questo tipo. Prendo il telefono e compongo il numero di Blair

" ehi sono io, ti devo parlare. Il loro comportamento è cambiato, non ho mai visto niente di simile"

" sei riuscita ad avvicinarti ad uno di loro?"

" no era troppo pericoloso, eravamo solo io, Martin e Susan e non avevamo abbastanza munizioni per avvicinarci al Kematian. Fai chiamare Harris, devo parlarne anche a lui per assicurare una difesa adeguata"

" ok vieni subito alla base così ci puoi spiegare"

" arrivo"

Guardo Martin che è alla guida del nostro Hummer H2 e gli chiedo di andare più veloce, lui mi guarda e annuisce sapendo che il tempo è di vitale importanza. È sempre stato di poche parole e ligio al dovere ed è anche per questo che è uno dei miei soldati migliori. Susan è molto più espansiva rispetto a Martin ma sa quando tacere davanti al suo ufficiale. Dopo pochi minuti raggiungiamo il primo dei 4 cancelli che delimitano la base e riesco già a intravedere le figure di Blair e Harris che aspettano il mio arrivo. Qualcosa però cattura la mia attenzione, scendo dalla macchina per assicurarmi che una di quelle creature non ci abbia seguito e senza esitare impugno la mia pistola. Mi dirigo verso il limitare del bosco che circonda la base ma vengo distratta dalla voce di Susan, mi giro e mi riferisce che l'ufficiale Hale e la sua squadra sono ormai vicini alla base. Prima ancora di potermi voltare verso il bosco sento uno sparo e il Kematian dietro di me quasi mi cade addosso ormai privo di vita. So esattamente chi è stato a premere il grilletto prima di me: Aaron Hale. Uno dei miei più cari amici, specialmente al di fuori della base, ma allo stesso tempo una delle persone che odio di più. Ringrazio silenziosamente quel ragazzo dal grilletto facile e mi rivolgo a lui:

" ehi Aaron, pare proprio che tu mi abbia salvato la vita questa volta, ma sappi che avevo tutto sotto controllo"

" ufficiale Larsen, non ne sarei così sicuro.."

" non fare lo sbruffone con me Hale, non ti conviene. Lo sai che mi puoi chiamare Virginia, non sono un tuo superiore e soprattutto una volta eravamo amici. Andiamo, devo parlare con Blair"

Vedo che la sua espressione si indurisce e so esattamente il perché ma non voglio approfondire adesso, ci saranno altre occasioni.

Superiamo i restanti 3 cancelli e veniamo raggiunti da Blair e Harris visibilmente ansiosi di sapere cosa ho scoperto. Blair Kohler è la mia più cara amica da ben 10 anni e da 5, come me, fa parte dei Sette come responsabile Ricerca e Sviluppo. In sostanza, da libero sfogo al suo genio creando armi e facendo ricerche per trovare una soluzione a tutti i nostri problemi. Siamo le più giovani componenti dei Sette e abbiamo conosciuto Samuel Harris circa 4 anni fa quando è diventato il responsabile della sicurezza all'interno della base. Guardo Blair e noto che, come sempre, ha un aspetto radioso ma il suo solito sorriso questa volta manca: è preoccupata. È veramente un peccato che la sua bellezza sia sprecata sotto quel cavolo di camice da laboratorio che non si toglie praticamente mai ma malgrado ciò, il suo fisico, che rasenta la perfezione, si può quasi sempre notare anche grazie alla sua altezza. È sempre stata molto tranquilla e pensierosa anche se da piccole era spesso l'anima della festa. Ma la cosa più strabiliante in lei è lo sguardo: ha due grandi occhi verdi che esprimono allo stesso tempo gentilezza e tenacia. Insomma: la mia migliore amica è una gran donna, anche se probabilmente è stato a causa del suo orgoglio che tra l'ufficiale Hale e lei è andato tutto a puttane tre mesi fa. Aaron si avvicina senza troppa fretta alle due persone che ci stanno aspettando e guardandolo vicino a Blair mi viene in mente ciò che le ha fatto poco più di tre mesi fa. In questo momento gli sparerei volentieri ma mi limito a immaginarlo, non lo posso ammazzare davanti a Blair.

The Last of UsLeggi questa storia gratuitamente!