<<Come sta casa nostra?>> mi chiede Sash, siamo sedute al bar a chiacchierare e adoro quest'atmosfera <<In disordine>> rispondo ridendo, l'avevamo comprata qualche anno fa perché sentivamo il bisogno di vivere insieme e senza di lei è così vuota.
<<Da Lucy si sta bene ma sono stanca di darle fastidio, forse vado in hotel per un po'>> dice <<Dovresti tornare a casa>> ammetto e accenna un sorriso <<Manchi alle piantine sul balcone!! posso dormire nella stanza degli ospiti>> ride e realizzo quanto mi sia mancata, è così bello guardarla spensierata <<Va bene, torno>> accetta e sento una felicità innata nascere dentro di me.
<<Quindi, ti stai sentendo con qualcuno?>> mi guarda un secondo negli occhi e percepisco la gelosia, scuoto la testa <<Niente di serio>> si affoga con il caffè e trattengo una risata, <<Davvero?>> chiede e annuisco appena, so che sta per dire qualcosa di tagliente al riguardo, la conosco <<Deve piacerti tanto Mya..>> ecco, appunto.
<<Non mi piace e dopo lo schiaffo che le hai tirato penso abbia paura a farsi rivedere.. Era un ragazzo comunque>> la prendo in giro, dopo alcuni giorni qualche ricordo di quella notte è tornato e mi sono sentita ancora peggio.
<<Cosa dovevo fare? Applaudirle?>> chiede scherzando e scoppio a ridere <<Assolutamente no, hai fatto bene.>> rispondo, rimane un secondo in silenzio.
<<Quindi, un ragazzo?>> alzo gli occhi al cielo divertita <<Si, solo una notte>> beve un sorso dal suo caffè <<Era bello?>> scrollo le spalle <<Si, ma non importa. So a malapena il suo nome>> sorride, so che mi sta stuzzicando e lo adoro <<Come si chiama?>>
<<Liam>> annuisce <<Beh, è stato fortunato... Se solo sapesse quello che ti ho fatto io...>> sussurra e scuoto la testa ridendo.

<<Usciamo che fumo una sigaretta?>> mi alzo e mi segue con il caffè in mano <<E tu? Cosa hai fatto in questo mese?>> chiedo <<Sono andata in barca e ho pensato molto>> sorrido istintivamente al ricordo <<Come sta Connor?>> mi lancia uno sguardo complice <<Bene>> risponde ridendo <<A cosa hai pensato?>> abbassa lo sguardo <<A tutto quello che è successo, la mia vita è cambiata totalmente da un momento all'altro, avevo bisogno di riorganizzare la mente>>
<<Mi dispiace per ciò che ho fatto, non mi perdonerò mai>> butto fuori e mi prende la mano <<Lo so>> sussurra e dei brividi mi percorrono tutto il corpo <<Ma devi farlo perché non è colpa tua, non del tutto almeno>>
<<Sapevo di star sbagliando, una parte di me ripeteva che mi stavo comportando da cogliona ma era soffocata dall'altra parte che mi rassicurava, mi sussurrava che era solo un gioco e non sarebbe successo niente di male>> qualche lacrima mi è scesa lungo le guance e me le asciuga in un gesto spontaneo <<Non ho mai voluto averti così distante, mi fa male non poterti stringere tra le mie braccia e amarti come vorrei>> ammetto, mi guarda intensamente e appoggia una mano sul mio viso tirandomi verso le sue labbra, ci baciamo come non abbiamo mai fatto, le nostre lingue si intrecciano e il mio corpo viene invaso da un miliardo di emozioni.
<<Devi smetterla di fumare>> sussurra a un centimetro da me, la guardo confusa <<Non sento il sapore delle tue labbra ed è maledettamente frustrante>> sorrido e mi bacia di nuovo, è talmente bello che è impossibile da descrivere. È come quando dopo una lunga camminata al sole bevi un sorso d'acqua.

Torniamo a casa insieme, non so come mi sento, ho un misto di emozioni dentro di me che faccio fatica a riconoscere.
Sono felice che mi abbia baciata, ho paura di rovinare il nostro rapporto di nuovo e confusa perché non ho la certezza che sia tutto risolto.
Mentre guido mi stringe la mano e sorrido istintivamente <<Cos'hai fatto alle nocche?>> chiede massaggiandole, evito il suo sguardo <<Incidente in palestra>> sussurro e mi fissa <<Coach ha permesso che la sua piccola si ferisse?>> chiede prendendolo in giro e rido, effettivamente lui è molto protettivo con me <<Ho tirato un pugno al sacco, in un momento di rabbia, senza i guantoni>> ammetto imbarazzata mentendo, non è successo così ma non sono ancora pronta a dirle la verità.
<<Mi dispiace>> sussurra lasciando dei baci leggeri sulla mia mano che mi fanno impazzire.
Mi fermo nel vialetto di casa nostra ed entriamo <<Ma che cazzo di casino Shannon!>> grida guardandosi intorno e scoppio a ridere <<È da un mese che non tocchi l'aspirapolvere?>> chiede e annuisco <<Mio Dio, ti prenderei a schiaffi>> sussurra e continuo a ridere <<Vieni qua>> la tiro verso di me e le lascio un bacio dolce sulle labbra <<Non pensare di cavartela così!>> dice e gliene do un altro <<Cosa stai cercando di fare Mitchell?>> chiede e sorrido <<Di distrarti dal disordine>> ammetto e mi tira una gomitata <<Ti odio perché ci stavi riuscendo>> scrollo le spalle <<Lo so>> rispondo fiera.
Vado a sedermi sul letto e accendo la tv, mi raggiunge dopo aver fatto la doccia con già il pigiama <<Shannon perché ci sono dei preservativi sul mio comodino?>> chiede e sorrido imbarazzata <<Liam..>> le ricordo <<Che schifo, poteva portarseli a casa>> dice buttandoli per terra <<Non sapeva che sarebbe stata l'ultima volta quindi li ha lasciati qua...>> accenna un sorriso e si mette sotto le coperte.
Dopo qualche minuto mi chiama <<Shann, ti sdrai?>> chiede e annuisco, scendo dal letto, mi sfilo la maglietta e cammino mezza nuda in cerca del pigiama. Sento il suo sguardo addosso <<Ma hai fatto un tatuaggio?>> chiede <<Si>> rispondo, prendo da terra il pigiama e lo indosso <<Ti lascio solo un mese e vai sulla cattiva strada? Spero che non sia finita in coma etilico in questo tempo>> dice ironica <<Non tocco alcol da quella notte..>> sussurro, cala un silenzio imbarazzante <<E il tatuaggio mi piaceva>> continuo sdraiandomi accanto a lei <<Cosa c'è scritto?>> mi tira su la maglietta e legge, il contatto con la sua mano mi lascia dei leggeri brividi sulla pelle. Mi da un bacio sul collo <<Per sempre>> sussurra. La stringo tra le mie braccia e gioco con i suoi capelli, si addormenta dopo qualche secondo e sorrido vedendola così tranquilla accanto a me.
-------------------------------
Ciao ragazzi!!
Vi sta piacendo?
Volevo ringraziarvi, i vostri commenti mi migliorano la giornata, siete fantastici!! ♥️
Se avete domande (su di me o sulla storia) non esitate a farle, sarò felice di rispondervi!
PROSSIMO CAPITOLO A 28 LIKES!!
Benny ♥️

You are the captain of my soul;Leggi questa storia gratuitamente!