4

733 66 0

Harry: E il tuo passato? Il passato che profuma di carta, inchiostro e polvere?

Sconosciuto: Anche io avevo un amico. Ero l'unico capace di convincerlo a passare un pomeriggio in biblioteca. Scorrevamo i libri con le punte delle dita, lasciando scie pulite sul velo di polvere. Ridevamo dei titoli e cercavamo nuovi mondi in cui scappare insieme.

Harry: Anche i baci fra gli scaffali mi piacevano.

Sconosciuto: Sapevano di nostalgia.

Harry: Questo, sa di nostalgia.

Don't forget me // Drarry //Leggi questa storia gratuitamente!