Capitolo 47

2.6K 128 12

CAMERON POV'S

L'ambulanza è appena arrivata e adesso stiamo andando in ospedale. Io sono con Cris, ho già avvisato tutti gli altri che stanno andando direttamente in ospedale. Guardo la mia piccolina stesa su questa barella, priva di forze.... Me la pagheranno cara!!

Arriviamo in ospedale e la portano via da me, cerco di avvicinarmi ma un'infermiera mi blocca

"Non puoi entrare, mi dispiace!"dice mentre io mi vado a sedere su una sedia avanti alla stanza in cui hanno portato la mia Cris...

"CAMERON!!"urla qualcuno e mi giro, tutti i ragazzi stanno correndo nella mia direzione.

"COSA CAZZO E' SUCCESSO A NOSTRA SORELLA??!!"urla furibondo Travis mentre Nash sembra stia per piangere, come tutti gli altri del resto!

"I-io no-n l-lo so....E' stato Sam e vostro padre a quanto mi ha detto Charlotte!"dico abbassando lo sguardo

"E' vero Charlotte?!"chiede sussurrando Shawn posando le mani sulle spalle di mia cugina

"Si! Hanno iniziato a picchiarla e, lei si è presa tutti i pugni che avrei dovuto ricevere io...Poi il padre le ha proposto una cosa, liberare me al costo di far 'divertire' Sam. Lei ha accettato..."dice singhiozzando Charl...

"QUEI BRUTTI FIGLI DI PUTTANA!!"ringhia Tay tirando un pugno al muro mentre le ragazze piangono e i fratelli della mia piccola tremano...

Un dottore si avvicina e noi chiediamo subito di Cris...

"Come sta mia sorella?" chiede speranzoso Nash

"Purtroppo ha perso una grossa quantità di sangue a causa dei vari tagli sulla pelle..."dice il dottore e tutti spalancano gli occhi per paura di sentire altro... "Vostra sorella adesso si trova in una specie di coma. Tutto ciò non è solo causato dalla perdita di sangue ma anche da un fatto psichico ed emotivo! Credo che la ragazza abbia provato così tanta paura da portare a queste conseguenze. Non sappiamo quando, e se, si sveglierà...Il coma cambia da situazione a situazione...Potrebbero volerci ore, o giorni, mesi o anni, o forse mai...Mi dispiace, se volete potete entrare nella sua stanza ma uno alla volta per favore..."dice il medico per poi andare via e lasciarci sconcertati per la sua notizia...

"E' i-in c-com-ma...."dice singhiozzando mia sorella mentre io la abbraccio e le lascio un bacio fra i capelli...

I ragazzi iniziano ad entrare nella stanza della mia piccola uno alla volta...

"Cameron, tocca a te..."mi dice Nash con gli occhi rossi...

Annuisco e mi avvicino alla stanza in cui si trova la mia Cris...

Entro e rimango immobile a guardare tutti gli apparecchi collegati alla mia piccolina...

Mi avvicino al suo letto e mi siedo su una sedia. Le prendo la mano e la tengo stretta tra lei mie... Non lasciarmi piccola!

CRIS POV'S

Ma dove diamine sono? Cos'è questo posto? E' tutto così strano e scuro....Adesso ricordo...Mio padre, Sam. i calci, i pugni, i tagli e-e...BASTA! Devo riuscire a capirci qualcosa! Sento qualcuno afferrarmi la mano ma non riesco ad aprire gli occhi per capire di chi si tratti...

"Piccola, non riesco a vederti in questo stato! Tu che sei sempre così forte, così piena di vita, adesso ti ritrovi stesa su questo cazzo di letto, a lottare per vivere! Ma ti rendi conto? Tutto questo solo a causa mia! Sono un enorme coglione! E' colpa mia se quei vermi ti hanno toccata! Solo colpa mia!"dice arrabbiato con se stesso...Cameron, il mio Cameron...

'Ma non è colpa tua! Non hai la colpa di niente! Di certo non è tua la colpa di ciò che quei coglioni mi hanno fatto! L'unica che ha colpe sono io...Perdonami se ti amo troppo e se adesso ti sentirai solo in colpa per questa stupida ragazza...Scusami davvero' questo è quello che vorrei dire ma non ci riesco!

"Adesso ti chiederai il perché del mio atteggiamento! Si, perché io sono solo un grandissimo coglione! La verità è che ho troppa paura di dirti ciò che provo per te, di dirti che ti-" la voce del mio Cam viene interrotta dall'arrivo di un'infermiera che gli chiede di uscire, lui obbedisce ma senza prima avermi dato un bacio sulla fronte...

Chissà cosa volevi dirmi Cameron...

UN MESE DOPO...

CAMERON POV'S

E' passato un fottutissimo mese da quando Cris è entrata in coma! Un mese da quando entro in questo ospedale ogni singolo giorno per poi sedermi accanto alla mia piccola e parlarle!

La guardo....La pelle chiara, i capelli sparsi sul suo cuscino e gli occhi chiusi... Da quanto tempo non ammiro quei suoi fantastici occhi blu....Troppo tempo...

"Hey Piccola mia! Oggi l'allenatore di basket mi ha detto di essere felice che io sia il capitano della squadra ed io sono molto contento. Ma purtroppo non posso essere felice nel vederti in questo stato! Perché non ti svegli piccola mia? Perché mi neghi di ammirare i tuoi fantastici occhi? Perché non mi permetti di dirti quanto ti amo? Perché è così! Io ti amo più della mia stessa vita piccola mia..."dico mentre una lacrima fugge dal mio controllo e va a finire sul suo viso. Sento la stretta alla mia mano aumentare e alzo subito lo sguardo verso il viso di Cris!

Ecco gli occhi blu che tanto amo!

CRIS POV'S

'Io ti amo più della mia vita piccola mia...'

Sono queste le parole che mi hanno dato la forza di aprire gli occhi... E poi lo vedo, gli occhi sbarrati e il viso coperto da lacrime...

"Sei sveglia!"sussurra lentamente mentre io alzo la mia mano e asciugo le lacrime sul suo viso

"Non devi piangere..."sussurro con un filo di voce

"Ma tu sei sveglia!!! DOTTORE!! SI E' SVEGLIATA!! LA MIA PICCOLA SI E' SVEGLIATA!!"urla correndo fuori dalla mia stanza...

Eh così mi sono svegliata...Dopo un lungo periodo in cui lui mi parlava tutto il tempo, pur sapendo che non gli avrei mai risposto...

"Cris...ti sei svegliata finalmente...."dice sorridendomi il dottore

"Sta bene??"chiede preoccupato Cam al dottore che sorride divertito

"Cameron...mi sembra sia sveglia, quindi non hai niente di cui preoccuparti...Sta bene...."dice il dottore e facendo sorridere in un modo assurdo Cameron...

"Vi lascio un po da soli, io devo andare a preparare delle carte! Con permesso..."dice l'uomo per poi uscire dalla stanza

"Tu sei sveglia..."dice accarezzandomi la guancia

"I-io...."cerco di parlare ma Cameron non me lo permette

"Non parlare, ti stanchi..."

"ma-"

"Niente ma, non parlare"

"Cam....io-"

"Cosa non capisci? Non devi parlare!!"dice

"Cameron io ti amo!"dico velocemente per non essere interrotta nuovamente...

Lui spalanca gli occhi e poi sorride amabilmente

"Anche io ti amo Piccola, scusa per averti fatto pensare il contrario"dice dispiaciuto

"Certo che sei proprio un coglione!!!"dico ridacchiando e lui sorride

"Naturalmente, ma il TUO coglione..." dice guardandomi con quelle pozze che mi sono mancate tanto....

"Il MIO coglione...:"sussurro

ECCO A VOI!!

SIETE CONTENTI?? CRIS STA BENEEE!!

Credo che ultimamente aggiornerò più spesso dato che sono abbastanza ispirataa!!!

Vabbè noi ci risentiamo al prossimo capitolooo!!

Vi amooooooooooooooo!!!!!!!!

P.s. Sapete dove lasciano la macchina i maiali??

..........Al porcheggio!!!! HAHHAHAHAHAHAH DISAGIOOOOOOO!!

CIAOOOOO!!!

Brittle Souls [IN REVISIONE]Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora