capitolo 74

102 11 12

- sei una puttana,mi fai schifo aurora....sai una cosa?! Neanche tu eri così ,se io sono cambiato e perché sei cambiata tu!- mi lascia il braccio, mi avvicino a nicole sta piangendo
-Amore tranquilla potrai sempre venire, ogni qualvolta tu vorrai noi saremo sempre pronti ad accoglierti...- l'abbraccio e le lascio un bacio sulla guancia. Mi avvicino a ben il quale ha già salutato la sorella, gli prendo la mano e senza salutare Federico c'è ne andiamo...appena chiusa la porta inizio a piangere come se non ci fosse un domani...
-piccola calmati vedrai che Federico non lo pensa sul serio, sarà troppo nervoso, ora ti prego non ti agitare, stai tranquilla, pensa che tra 9 mesi avremo una peste tra i piedi..- mi abbraccia
-come faccio a stare tranquilla se mio fratello odia suo nipote e per lo più considera sangue del suo sangue una puttana, come faccio ad essere tranquilla quando tra qualche anno mi chiederà di suo zio? Cosa gli dovrò dire ? Che ha uno zio ma lo odia tanto che lo voleva morto ? O ben farei soffrire il bambino già da piccolo ed l'ultima cosa che voglio...-
-si ma ora se non ti calmi il soffrirà già da adesso,vieni su andiamo in un hotel e ci riposiamo, domani cercheremo una casa...- andiamo in albergo che si trova a pochi isolati dalla nostra vecchia abitazione...
-auriii ma che piacere...come stai?- mi abbraccia Sara
-eh eh non bene emotivamente ma si va avanti-
-oh tesoro che succede?e cosa fate con quelle valigie?- mi domanda la mia amica
-vieni sediamoci su quella panchina, sai non mi sento tanto bene- mi tocco la pancia
-non mi dire che ...ooh auguri tesoro !-
- emh si ahahah grazie!- l'abbraccio
- ma ancora non capisco... perché le valigie? Vorrete per caso andare via di nuovo? Ora che ti ho trovato piccola peste non ti faccio più sfuggire!!-
- oh no tesora non scappo, praticamente fede non ha preso bene il fatto che io stia incinta e mi ha mandato via, ora stiamo cercando una casa ...- mi viene in mente la scena di lui che mi da della puttana, non adesso auri ,non è il momento di piangere, sei forte!
-ma che stavi aspettando a dirmelo??-
-emh in che senso?-
-mio fratello vuole dare la sua vecchia casa, hai presente quella di natale ?-
-si.......-
-sai lui si è fidanzato ed è tornato a Modena, tornerà qui e abitaremo insieme nella bifamiliare di nostra nonna... prendetela voi la casa , sarebbe felicissimo di sapere che la casa sta in ottime mani dai pensateci su , è abbastanza grande, l'hai vista, per ivan non ci sono problemi e neanche per me..- non male come idea..
-grazie ci penseremo, ti facciamo sapere domani mattina tesoro,grazie mille -
-di nulla!- Ci alziamo l'abbraccio la salutiamo e continuiamo la nostra strada verso l'hotel,prenotiamo una stanza e ci dirigiamo verso il numero assegnato, entriamo ,mi sdraio sul letto lo stesso fa ben
-ben che ne pensi della casa di ivan ?- gli domando guardandolo negli occhi
-non so per me è uguale..- mi accarezza i capelli
- è abbastanza grande..-
-si dai domani parliamo con sara è vediamo più o meno che dice....ora dormi amore,è stata una giornata faticosa...- mi lascia un bacio a stampo eppoi scende giù mi alza la maglietta
-buonanotte piccola/o di papà- mi da un bacio sulla mia pancia ancora piatta e continua ad Accarezzarla, fino a quando non mi addormento.

L'indomani

Ci svegliamo nello stesso Instante, ci alziamo ci vestiamo anche perché dopo la colazione lasciamo l'hotel... e scendiamo di sotto a mangiare, prendo solo un cappuccino e ben un caffè... lasciamo le chiavi, paghiamo e usciamo...
-chiamo sara per vedere dove ci dobbiamo incontrare- dico prendendo il telefono dalla tasca
Sta al 10% ,perfetto, speriamo di riuscire a telefonare.. ma dico sempre nei momenti meno opportuni si scarica? C'è diamine!

Inizio telefonata con: tesoroo❤
-ciao tesoro dove ci incontriamo?-
-dove stavamo ieri sera-
-okay noi stiamo arrivando sciauuu!-

Fine telefonata con : tesoroo❤
Batteria scarico....morto..!

-che ha detto ?-
-che sta al parchetto - mano nella mano arriviamo al parchetto, poco dopo arriva sara, ma non è sola...è con un ragazzo... sarà il moroso? Nah non credo sembra più piccolo di lei..... FERMI!!!!!
QUELLO
È
IVAN!!!!!
Inizio a correre verso la loro direzione e salto addosso a Ivan che riesce a prendermi in tempo
-ehi ehi auri mi sei mancata anche tu - mi saluta accompagnato da una risatina
-ora non scappi più !!- lo abbraccio scendendo da lui
-tuuuu... piccola peste-si Abbassa all'altezza della mia pancia
-se mamma sarà monello ci sarà lo zio ivan a proteggerti, si si ti porterò dove vorrai e mamma starà zitta !!-mi lascia un bacio e si alza, saluta ben il quale ha un rapporto freddo
-allora auri, la casa era mia ma non ho problemi la passo direttamente a te tanto la dovevo vendere ed è meglio che la do ha te che a degli estranei anche perché l'avrei data a malincuore, sai la nonna è deceduta qualche tempo fa e ci dispiace vederla anche perché all'interno ci sono tanti ricordi,quindi abbiamo deciso di prenderla noi siamo in 4 e in una bifamiliare dove ci stanno anche 10 persone ahahah... anche perché così potrò venire ha dare fastidio al piccolo/a ahah !-
-si si per me va benissimo...per te amore??-
-si si !-
-perfetto allora andiamo vi faccio vedere cosa manca-

Buongiorno!
e dalle 9 di ieri sera che scrivo questo capitolo e finalmente giunto al termine, c'è solo un piccolo errore che ho detto in precedenza, è decisamente questo il capitolo più lungo ahaha!
Vi ringrazio per le stelline se vi piace lasciate anche qui una stellina!
sara_iacopi_ felice di questo capitolo?

-to be continued...

The Only Love are You { Benji&fede}Leggi questa storia gratuitamente!