diciassette

880 61 26

"Cazzo ascoltami" urlo sbattendo le Braccia sui miei fianchi.
"Ascoltarti un Cazzo...te lo ami ancora a quel coglione" urla il ragazzo avvicinandosi e spingendomi al muro
"Mattia adesso calmati!non mi sembra di averti tradito quindi non mi toccare" urlo spingendolo via.
"Sai cosa sei?una troia!"urla sbattendomi al muro con forza e io mi accascio per terra con un male atroce alla schiena
"Vattene..."sussurro fissando il basso
"Come scusa?"ghigna divertito lui
"VATTENE CAZZO" urlo con tutti i miei polmoni e lui si avvicina,chiudo gli occhi ma sento Benji
"Lasciala stare coglione" Benji spinge fuori Mattia e io inizio ad urlare e piangere
"Sara calmati" corre da me vale stringendomi a lei e io piango sul suo petto
"Shh"

[...]

A Olaf♡
Ti prego torna,ho bisogno di un tuo abbraccio

Da Olaf♡
Piccola che succede?ti giuro che torno.
Non fare pazzie

Non rispondo e mi lancio sul letto con le mani nei capelli
"Mi manchi fede"-sospiro-"tutto questo solo per il mio amore per te fede"
Sussurro piangendo e mi alzo dal letto.
Vado in cucina e prendo un pentolino,ci metto dell'acqua e lo metti sul fuoco,sorseggio quel liquido caldo e mi siedo sulla sedia in terrazzo stando attenta a non appoggiare la schiena.
Prendo una sigaretta e la fumo,la fumo velocemente perché inizia a fare freddo.
La spengo e la butto via per poi finire il the e metterlo nel lavandino.
Ed anche una giornata è finita

Spazio autrice
Sto scrivendo mentre piango,ahaha si vede appannato.
Ringrazio che esistete voi.
Mi sento uno schifo.
Vengo sempre illusa
Vi voglio bene
♡mie♡

quando si rimane da soli||Benji&Fede||Federico Rossi||Leggi questa storia gratuitamente!