Commenti self-service

137 16 12

Salve a tutti lettori e scrittori .

Sono la vostra vecchietta e oggi volevo parlarvi di un argomento che qui su wattpad potrebbe venire considerato un po’ una stupidaggine, ma a me tante e tante volte ha fatto saltare i nervi, costringendomi a passare più tempo di quello che avevo previsto sopra lo stesso argomento.

Sto parlando dei favolosi commenti.

No, tranquilli, non sono rincretinita tutta di botto, sto dicendo di quanto NON sia affatto facile trasmettere nei commenti il messaggio che abbiamo in mente. E il bello è che non è nemmeno colpa nostra!

Ok, ho esagerato, molte volte è colpa nostra che non sappiamo scrivere... il problema principale si pone quando abbiamo intenzione di scrivere un papiro di risposta in un commento. La cosa si fa ancora più sofferente per noi quando per scrivere questo papiro, che malauguratamente abbiamo tutto nella testa, abbiamo a disposizione un semplice cellulare touch screen.

Vedo tanti sorrisi amari e stanchi sulle vostre facce. Bene! Cioè, male, mi dispiace, ma bene perché vuol dire che avete capito appieno il problema che voglio affrontare.

A volte mi viene spontaneo paragonare questi commenti a quelli di facebook. Ahhh, che bello lì, prima di tutto non hai limiti di caratteri, puoi scrivere un commento lungo quanto i promessi sposi, certi che ci entrerà tutto. Qui, dopo 2000 caratteri ti segano le gambe... E cosa succede se non ci abbiamo fatto caso e abbiamo sorpassato  alla grande questi 2000 caratteri? Prima di tutto sospiriamo, riflesso condizionato di quando succede qualcosa che avremmo dovuto tenere più sott’occhio, poi ci armiamo di santa pazienza e cancelliamo. Cancelliamo, cancelliamo, fino a che non vediamo di essere dentro questi 2000 caratteri. Che bello, adesso possiamo premere invio e ricominciare a scrivere! Oh, cavolo, ma cosa diavolo avevo scritto prima?

Se siamo tipi tranquilli, a questo punto ci sono altri due o tre sospiri, altrimenti due o tre bestemmie. Dopo di che ci armiamo di santa pazienza, (un’altra volta) e cerchiamo di riscrivere un messaggio il più simile possibile a quello originale... è una parola!

E che dire quando vogliamo rileggere il nostro bel commento di circa 1999 caratteri per vedere quanti errori ci sono? Eh! Qui si che partono le risate... o le bestemmie. Fate voi.

Su facebook, o in altri social, che problemi ci sono? Abbiamo il nostro commento tutto lì per intero, bello come il sole! Basta rileggerlo, correggerlo e il gioco è fatto! E su wattpad? Dopo i relativi sospiri o bestemmie, se ci siamo alzati male scappano volentieri, dobbiamo scorrerlo dentro quel piccolo spazio a nostra disposizione e ripetere l’operazione di lettura. Che divertente!

Ma il vero divertimento arriva quando non abbiamo pensato di correggerlo prima di premere invio. E qui vi ci voglio!
Si potesse almeno correggerlo come è possibile fare su facebook o sugli altri social! Sarebbe troppo bello poterlo fare, vero? ma no! Qui non è possibile! E dato che non possiamo nemmeno copiarlo per incollarlo e correggerlo, qual’è la cosa più sbrigativa che possiamo fare? Esatto, bravi, usare il famoso asterisco.

Benedetto l’inventore dell’asterisco!

Con quel piccolissimo segno possiamo riscrivere un semplicissimo commento riportando esclusivamente la parola sbagliata riscrivendola correttamente! Che bella invenzione l’asterisco!

Una volta imparato a padroneggiare questi problemi, possiamo sbizzarrirci ad usare tutte quelle faccine sceme ma che ci piacciono tante. Senza dimenticare tutti gli altri disegnini per trasmettere le nostre emozioni! Le manine, il pollice su, le note musicali e via discorrendo!

L’unica cosa che non capirò mai è perché nei messaggi privati, tutte queste faccine non sono disponibili, giusto due o tre... mah!

LauraPafumi autrice di "Il mio bacio salato".

On Writing - Tutto sul mondo dell'editoriaLeggi questa storia gratuitamente!