One shot pt.1

1.2K 34 2

'Tesoro domani mattina pronta per le 9 ti passo a prendere,andiamo in piscina'
Mi fa l'occhiolino e poi mi stampa un bacio sulla guancia e ritorna a casa.
Ho un migliore amico stupendo,mi aiuta quando sto male, mi fa stare bene con me stessa, rido con lui, mi diverto e soprattutto non mi fa pensare ai brutti ricordi di quel maledetto giorno dell'incidente, dove i miei genitori sono entrambi morti sul colpo.
Il mattino dopo mi alzo con molta fatica dal letto, mi metto il primo costume che trovo, una canotta e un paio di shorts per poi scendere a fare colazione ed esco velocemente. Eccolo lì,che mi sorride mentre mi raggiunge.Ha gli occhiali da sole, il ciuffo giù,una canotta con la scritta 'salvataggio' e dei pantaloncini neri semplici dell'adidas. È così bello da togliere il fiato dannazione.
'Ciao' faccio un sorriso, gli stampo un bacio sulla guancia e lui mi abbraccia forte. Andiamo in piscina a piedi mentre parliamo di tutto. Come arriviamo scopriamo che i nostri amici che abbiamo in comune sono già tutti lì. Saluto tutti con un bacio sulla guancia e stendo l'asciugamano tra Fede e una mia amica, la mia migliore amica. Anche lei c'è sempre stata come Fede. Parliamo delle ultime novità che sono successe di lei e il suo ragazzo e poi decido di mettermi pancia in giù per prendere il sole, dato che sono bianca come una mozzarella. Sto ascoltando 'Assenzio' di Fedez ft J-ax quando un forte suono nel segno dell'arrivo di un messaggio mi assorda. Sbocco il telefono e lo leggo puoi anche girarti verso di me. Faccio un sorriso e come mi giro vedo Fede sorridere. tolgo le cuffie mentre lo guardi negli occhi.
'Scusami' li stampo un bacio sulla guancia e lo vedo arrossire mentre mi sposto sul suo asciugamano, tra le sue gambe. Lui mi abbraccia e mi da un bacio sul collo, io chino un po' la testa e mi bacia ancora. Mi da un piccolo morso come dispetto mentre sono ancora avvolta tra le sue braccia e gambe.
'Sei fidanzato Fede...non possiamo'
Mi distacco un po' da lui
'Come scusa?'
'Gira voce che sei fidanzato'
Mi giro verso di lui.
'Tesoro non è così...chi ha messo in giro la voce è un merito imbecille'
Lui allunga le gambe, io con le mie li avvolgo la vita, mi appoggio al suo petto caldo dal sole e restiamo così per un po'.
'Piccioncini oh' Mi stacco da Fede e guardo la figura in piedi davanti a noi. Come noto che è Yuri, l'amico di Fede rido.
'Scemo!' Risponde Fede scherzando.
Dopo ore a parlare e scherzare tutti assieme andiamo a farci il bagno.
Quando siamo in acqua mi prende per i fianchi e mi fa girare dolcemente. Dopo un paio di giochi mi prende per mano e mi tira sott'acqua, lo vedo avvicinarsi a me piano finché le nostre labbra non si incontrano, in un dolce e bellissimo bacio. Saliamo per riprendere fiato e lo abbraccio. Mi ribacia ancora,le sue perfette labbra dannazione. Appoggio la testa sulla sua spalla e decido di parlare.
'Non mi sembra vero che l'hai fatto' rido
'In che senso?' La sua testa è appoggiata alla mia,mi abbraccia tenendo le mani agganciate tra di loro per stringermi di più a lui. C'è molta gente ma non me ne frega nulla, ci siamo io e lui, il resto è inutile.
'Non vedevo l'ora che lo facessi' alzo la testa e lo guardo mentre sorride. Nuoto ancora un po' e lui esce. In piscina vedo avvicinarsi Aurora, la mia migliore amica.
'Ho visto tutto!'sorride mentre sclera.
Sorrido a quella scena.
'Si, l'ha fatto' mi morsico le labbra mentre sorrido improvvisamente. Giro lo sguardo e vedo Fede che si asciuga mentre parla con i suoi amici.
'Sono troppo contenta per te tesoro'
Mi abbraccia e ricambio subito, la guardo.
'Cosa farei senza di te?'
Mi abbraccia ancora mentre usciamo dall'acqua. Mi metto a prendere il sole con la musica di nuovo mentre Fede parla con i suoi amici.
Verso tardo pomeriggio salutiamo tutti e ritorniamo a casa.
'Posso stare da te questa notte?'
Mi prende dai fianchi e mi bacia la fronte.
'Certo!'
Passiamo un attimo a casa sua e poi andiamo a casa mia.
Vado a fare la doccia, mentre mi sto insaponando qualcuno mi prende dai fianchi,mi giro Fede.
'Mi hai spaventata' mi bacia una spalla.
'Girati' la sua voce è bassa. Faccio quello che mi dice. I suoi occhi mi illuminano l'anima ogni volta che lo guardo. Lui mi prende in braccio e mi appoggia al muro. Mi bacia con foga, con voglia. Continuo fino a che non mi manca il fiato. Lo guardo e sorrido per poi riprenderlo a baciare. Metto le mani nei suoi capelli,lui nei miei. Il bacio si fa più serio, più voglioso e passionale.
'ti amo' queste due dolci parole escono dalla bocca di Fede mentre siamo fronte contro fronte.
'pure io Fede' appoggio la testa sulla sua spalla e lui mi accarezza come se fossi una bambina e lui il fratellone protettivo.
Gli stampo un bacio sulle labbra e sorrido, finiamo di lavarci e andiamo a dormire.
La mattina dopo mi sveglio per colpa del sole che batte sul mio viso. Noto che sono stretta a Fede e il suo braccio è intorno alla mia vita. Mi giro e lo guardo dormire. Un cucciolo. Li do un dolce bacio sulle labbra e si sveglia.
'Buongiorno...' La sua voce è ancora impastata dal sonno.
'Ciao tesoro' gli stampo un altro bacio sulle labbra. Lo guardo stiracchiarsi mentre sono accanto a lui con le gambe incrociate. Noto i suoi muscoli delle braccia, il suo collo che bacerei all'infinito, il suo tatuaggio AD MAIORA si intravede sotto il lenzuolo. Glielo scopro e lui si ferma e mi guarda.
'Amo i tuoi tatuaggi...'la mia voce è bassa. Lui sorride. Mi avvicino e glieli bacio, lascio dei piccoli baci sui tatuaggi.
'...Amo tutto il tuo corpo...'
Lo bacio, inizio dal collo e scendo fino all'ombelico.
'...amo tutto di te' lo bacio sulle sue dolci labbra.
'Sono pazzo di te!' La situazione si ribalta, lui sopra e io sotto.
'E ora?...solletico'
Inizia a farmi il solletico e io urlo mentre rido.
'...basta!AHAHA'
Lui dopo cinque minuti finisce di farmi il solletico. Tutta la giornata la passiamo a letto a viziarci, coccolarci e ridere. Ho trovato lui, ho trovato la vita ma soprattutto ho trovato la voglia di rivivere di nuovo. Ha cambiato per sempre una parte di me

One Shot Federico RossiDove le storie prendono vita. Scoprilo ora