Le scuole elementari.

26 4 0

È il primo giorno di scuola.
Faccio conoscenza con i miei amici ma non diserbo di un pensiero ai miei quindi scrivo su un foglio di carta..

"Ti volio bene mamma e papà"

Capitemi.. era il primo giorno di scuola elementare e avevo anche già fatto la primina..

comunque.. una bella classe con 13 femmine e 13 maschi (me compreso) molto grande ampia e spaziosa. Da subito mi sono state simpatiche le maestre, soprattutto quella di matematica.. che più in là per le elementari perderò..

Comunque, finita l'ora cerco di fare amicizia con ragazzi e ragazze.. subito mi rimbalzano dicendo che le sembro stupido e che sono brutto..

Perdo subito le speranze con le ragazze e tra me e me penso..
"Vabbè alle ragazze non piaccio ma almeno mi farò qualche amico!"

Effettivamente..

non era così. MA.

Continua.

La mia vita.Leggi questa storia gratuitamente!