chapter 2 prologo

61 6 0

E così feci un incubo,e fu così strano.
Quando avevo chiuso gli occhi mi ero ritrovato in una realtà diversa.
Per una manciata di secondi rimasi immerso nel buio più totale,poi iniziai a vedere.
Mi trovavo in un bosco e intorno a me si ergevano maestosi pini dall' aria accattivante.
Regnava il totale silenzio ed io ero solo.
Cercai di raggiungere la fine di quel vialetto,ma invano.
Ero spaventato,il mio battito aumentava sempre di più,non sapendo cosa fare.
Così mi fermai e ripresi fiato,e mi misi ad ascoltare per un secondo il silenzio.
Ascoltare il silenzio.
E poi la sentii,sentii una voce.
"Stiles."
La voce mi chiamava,e sempre più incessantemente.
"Stiles,Stiles,Stiles."
Le mie orecchie sanguinavano per colpa di quella voce che aveva invaso la mia mente e che non riuscivo a scacciare.Il mio cuore batteva velocemente e l' ansia aveva in poco tempo,invaso il mio corpo.
Lo scenario prese vita e gli alberi si chiusero intorno a me,stringendomi.
Mi sentii soffocare.
Spinto dal terrore,lanciai un urlo.
Mano a mano tutto si dissolse ed io apri' gli occhi.
Mi svegliai nel bel mezzo della notte e rimasi sveglio fino al mattino seguente,ancora terrorizzato.

Nightmare-Stiles Stilinski Read this story for FREE!