Capitolo 6

5.9K 352 84


"buong-"

"fanculo" borbotto a mio fratello mentre mi stropiccio gli occhi. Lo vedo abbassare gli occhi e tornare in cucina dove c'è già seduto Shawn.

Mi siedo davanti a lui, prendo una tazza e del latte che erano sopra la tavola per poi alzarmi ed andare a prendere i Choco Pops. Non appena mi risiedo non trovo più la mia tazza, sposto lo sguardo e vedo che me l'ha preso il diciottenne. Inizio a guardarlo male e trattenermi dal non saltargli addosso per poi spaccargli tutte le ossa.

"ridammi la mia tazza, subito" ringhio continuando a guardarlo male.

Lui alza entrambe le sopracciglia e sento mio fratello irrigidirsi.

"amico, lo faccio per il tuo bene meglio che tu gliela ridia"borbotta, tu si che hai capito nano.

"cosa? No! ha delle gambe e può benissimo andarsene a prenderne un'altra"dice iniziando a bere.

"Shawn questo è un codice rosso" dice mio fratello mentre si alza e se ne va.

"un codice-" lo blocco saltandogli addosso e facendolo cadere dalla sedia. Atterro sopra di lui ed inizio a tirare pugni a caso contro il suo petto ma sento che subito entrambi le mie mani vengono bloccate.

"ma si può capire che cazzo di problemi hai?!" urla a meno di un centimetro di distanza da me.

"io non lo so" balbetto, adesso inizia la fase emotiva "mi dispiace è che la mia vita fa schifo, io non sono brava in niente" continuo alzandomi da lui e perdendomi nei suoi pensieri. Shawn inizia lentamente ad allontanarsi da me spaventato mentre io continuo a chiedermi il perché della mia esistenza.

Durante il tragitto casa-scuola il ragazzo si è tenuto a debita distanza da me fortunatamente perché i crampi alla pancia si stanno già facendo sentire. Arrivati a scuola Shawn mi segue mentre vado dai mezzi musicisti che stanno parlando di Pokemon Go e di quanto sia difficile riuscire a catturare Bulbasauro. Ah, dilettanti!

Appena siamo davanti a loro il mio cugino adottato si avvicina al ragazzo dai capelli lilla e li chiede qualcosa all'orecchio guardandomi mentre io continuo a tenermi la pancia; Michael tira fuori il suo cellulare e traffica un po' prima di parlare.

 "Shawn questo è un codice rosso" dice serio facendo pietrificare tutti gli altri tre ragazzi che si guardano tra loro.

"ma non ho capito che cazzo è sto codice rosso!" sbotta alzando le braccia al cielo  "oggi mi stava quasi per uccidere perché le ho rubato la tazza del latte!"continua.

"aspetta tu hai rubato qualcosa a Miley durante il suo codice rosso?!" chiede scioccato Luke, lo so amico. Shawn annuisce ancora spaesato,"amico sei più cretino di me!"continua il biondo facendomi fare un segno di consenso.

"in poche parole codice rosso sta per quando la principessina qua ha le sue cose" risponde finalmente Calum mentre mi mette un braccio sulle spalle attirandomi al suo corpo. Lui è l'unico che non rischia di morire se mi tocca durante il ciclo.

La bocca di Shawn si trasforma in un "o" perfetta e poi si gratta il collo "quindi viene chiamato rosso per via del..." mi sbatto una mano sulla faccia che fa ridacchiare Ash, questo ragazzo è davvero stupidissimo.

"si amico" continua a ridacchiare il bandanaro.



Esco velocemente dalla classe di chimica dirigendomi verso il bagno in fondo al corridoio prima di trasformare questa scuola nel Mar Rosso, possibile che i primi due giorni sembra che mi siano aperte le acque?

Finalmente raggiungo il bagno femminile e mi chiudo in una delle prime porte.

Okay, non ho sporcato niente, perfetto. Tiro un sospiro di sollievo e riapro la porta.

"oh ciao Cameron" saluto felice il ragazzo che è appoggiato alla parete di fronte a me, continuo a camminare verso i lavandini quando realizzo: Cameron Dallas è nei bagni femminili e sta continuando a fissarmi.

Mi giro ed incrocio i suoi occhi che stavano puntando un po' troppo in basso.

"oh merda, sono sporca?" chiedo piegando la schiena e cercando di vedere il più possibile. Mi guarda corrucciando le sopracciglia per poi scoppiare a ridere, ma non è per niente una risata simpatica dato che in meno di tre secondi sono bloccata tra il suo corpo ed il lavandino.

"sai" prende una ciocca di miei capelli ed inizia a giocarci mentre io faccio di tutto per rimanere ferma e non iniziare a tremare "non  mi è piaciuto affatto che tu mi abbia chiuso in faccia ieri" 

" mi stavi rompendo i coglioni" borbotto tra me e me ma penso di averlo appena detto dato che i suoi occhi non appena incontrano i miei non sembrano proprio contenti della mia affermazione.

"ah si?" chiede piegando il lato sinistro della bocca. Rimango ferma immobile fino a quando la porta di uno dei bagni non viene aperta e viene fuori una ragazzina del primo anno molto probabilmente. Così, dopo averci guardato strano ed essersene andata usando uno dei tanti filtri di Snapchat, Cameron la segue non prima di avermi lasciato un lieve bacio sulla guancia.

non sono sporca comunque, almeno una cosa bella in questa giornata c'è!



Ci sediamo tutti a tavola per iniziare a pranzare quando mio papà prende parola "ragazzi io e la mamma avremo pensato di fare una bellissima git-"

"no" diciamo io e mio fratello in coro facendoci fulminare da entrambi. Odio tutte queste cose che coinvolgono la famiglia, vanno sempre a finire male. Tipo l'anno scorso ci siamo persi in un bosco e così abbiamo dovuto dormire in mezzo agli insetti, due anni fa mio papà è stato punto da un'ape e quindi è andato in shock anafilattico facendosi portare d'urgenza in ospedale, un'altra volta ancora a metà strada si è rotta la macchina... insomma queste gite non sono mai una bella idea.

"andremo in campeggio e ci saranno solo due tende, quindi dovremo imparare a condividere"continua quella donna che io dovrei chiamare mamma ma mi verrebbe più facile persona-che-mi-vuole-rovinare-la-vita  "e non accetto delle obbiezioni" finisce per poi mostrare un sorriso cordiale e assolutamente fintissimo all'ex-carcerato.

"e tu, tesoro, se cerchi di scappare di nuovo ti faccio pulire cessi per il resto della tua vita, chiaro?"

"si signora" sussurra Shawn abbassando lo sguardo, aveva cercato di scappare?

Adoro in una maniera assurda Colors di Halsey, Teen Wolf che ho iniziato ieri notte e sono già alla fine della prima stagione, gli Emblem3.

detto questo questo è il secondo giorni di scuola e hanno già interrogato a sorpresa una mia compagna di classe, altro che terrorismo davvero!

Dai era ovvio che Shawn dovesse scappare almeno una volta se no non è divertente.

pace e amore, vado a fare latino

Prisoner || Shawn MendesLeggi questa storia gratuitamente!