1.3

3.7K 144 61

Hai sbloccato Luke Hemmings

Luke: Perché mi hai sbloccato? Pensavo ce l'avessi con me.

Emma: Ed è così. Solo non voglio avere ulteriori problemi, quindi volevo mettere in chiaro una cosa.

Luke: Dimmi

Emma: Ti rendi conto di essere un idiota

Luke: Perché?

Emma: Oh cazzo

Emma: Madonna Hemmings, certe volte sei davvero stupido

Emma: Insomma sei tornato dalla ragazza dalla quale scappavi e non volevi più avere niente a che fare!

Luke: Anche tu non volevi più avere niente a che fare con me, eppure mi stai parlando, adesso

Emma: Non cambiare discorso.

Luke: Okay, che palle. Si, me ne rendo conto

Emma: E allora perché sei tornato da lei?

Luke: È stata lei a tornare da me

Emma: Cosa centra! Hai un cervello per ragionare, no?

Luke: Tu non capisci. Lei era la mia fidanzata. La ragazza di cui mi ero innamorato. Stavamo insieme dal secondo anno di liceo e poi, improvvisamente, lei mi lascia. Mi scarica così, con una semplice scusa.

Luke: Non mi aspettavo che durasse per sempre, lei era troppo infantile e troppo permalosa per ragionare. Ma almeno speravo che durasse un'altro po'. E soprattutto che fosse maturata almeno quel tanto per darmi delle spiegazioni

Luke: Sono passati solo cinque mesi Sue. Siamo ad Ottobre. Non la amo più come prima, la sto dimenticando, ma ci tengo ancora a lei.

Emma: Mi dispiace, io non lo sapevo... Scusami.

Luke: Certo che non lo sapevi, non te l'ho mai detto.

Luke: Comunque... non importa. A differenza tua, io sono molto più incline al perdono.

Emma: Mi dispiace, davvero... Sono contenta che siate tornati insieme, allora

Luke: Tranquilla, ci siamo già lasciati.

Emma: Cosa? E perché?

Luke: Non mi ama più. È semplicemente andata avanti.

Luke: Non che giustifichi questa sua mossa

Luke: Io... Ci sto provando. Sto cercando di dimenticarla. Perché lei è riuscita a cancellarmi dalla sua testa così velocemente e io non ci riesco?

Emma: Ci sono persone superficiali e persone profonde. Tu fai parte di quest'ultimo gruppo. Sei un ragazzo d'oro, con un carattere fantastico. Forse non sei il massimo della gentilezza, ma non tutti sono perfetti.

Emma: Non devi rimproverati di come sei. E nemmeno di quello che fai.

Emma: Sono incoerente, me ne rendo conto, però mi dispiace sul serio.

Luke: Grazie. Mi hanno fatto davvero piacere le tue parole. E ci credo che sei dispiaciuta. Perciò... ti perdono :-)

Emma: Grazie! E scusa, scusa, scusa, scusa, scusa

Luke: Lol basta ;-)

Emma: Scusa ahah

Luke: Ti prego, non ti scusare più ahahah

Emma: Okay :)

Luke: Emma?

Emma: Si?

Luke: Ti voglio bene.❤️

Emma: E niente. Friendzone...

Fail messages // Luke HemmingsLeggi questa storia gratuitamente!