Capitolo unico

42 3 1

Ciao io mi chiamo Claudia Ferraro ho 15 anni e frequento il 2 alberghiero e insieme a me c'è quel rompiscatole di mio cugino Lorenzo Mazzeo non è che ci somigliamo molto,l'unica cosa in comune che abbiamo sono gli occhi di color marrone e un pò nel carattere timido ma ostinato,io ho i capelli castani ricci e lui biondi e lisci,io sono un bel pò robusta,lui quasi uno scheletro.Non siamo molto socevoli e abbiamo si e no 4 amici,ma a noi sta bene così. Finite le prestazioni passiamo alla storia. Claudia.... Claudia.... CLAUDIA!!!!!! Urla Lorenzo E tutta la classe si mette a ridere a quanto pare mi ero addormenta di nuovo in classe,signorina Ferraro mi dispiace interrompere il suo pisolino mattutino dell'ora di biologia,ma le dispiacerebbe andare dalla vice preside? Ma io non ho fatto niente,questa volta! Dissi quasi urlando.A parere della professoressa Consoli si,ma non credo sia qualcosa di molto grave,ma comunque sia insieme a lei vuole parlare anche con suo cugino,insieme,di non so cosa. Va bene proff!! E non si preoccupi per il pisolino ci sono altre ore oltre la sua per poter dormire me ne farò una ragione,la classe ride,la prof. vabbè ride un po' di meno anzi per niente, io dico:-dai andiamo Lori! In meno di un minuto siamo nell'ufficio della vice preside,secodo te lo sa? Chiesi io a mio cugino,lui rispose:- non lo so,ma solo entrando scopriremo se lo sa oppure no. A quel punto bussammo e sentimmo un flebile (per via della porta)avanti,a quel punto entrammo e dicemmo all'unisono:- ci ha chiamati professoressa Consoli? Lei disse:-Si,vi ho convocati per chiedervi conferma se le voci che girano per i corridoi sono vere. E quali voci girerebbero? Chiesi io,lei rispose: Che voi due anche se cugini durante lo stage a Roma vi siete messi insieme,allora questo è vero? Per metà! dissi io,poi aggiunsi:- non è stato durante lo stage a Roma ma alla gita in Sila U.U. SIGNORINA CLAUDIA NON È IL MOMENTO DI SCHERZARE!!! Urlò lei,Va bene,ma si calmi! Dissi io, e poi disse:- Quindi è vero,ma sapete che non si può,vero? Certo che lo sappiamo!! Lo sappiamo eccome ma ci siamo trattenuti per troppo tempo,e io la amo troppo!! Per fino i nostri genitori si sono arresi!Disse Lorenzo che fino a quel momento era rimasto zitto. Eh va bene,se lo sanno anche i vostri genitori ok,ora andate. Disse la preside.La salutammo,e appena fuori dissi:-Ma i nostri genitori non lo sanno. Esatto ma questo la preside non lo sa,ahah piccola bugia,e poi lei non è nessuno per dirci che cosa dobbiamo fare con la nostra vita privata. Disse Lorenzo e poi mi baciò,Ti amo mi disse anche io ti amo risposi. Tornammo in classe c'era il cambio dell'ora e tutti i nostri i compagni ci chiedevano cosa voleva la vice preside,quel punto ci guardammo negl'occhi e io urlai:-QUESTO!!!! E Lori mi prese il viso e mi baciò dolcemente con le sue morbide e perfette labbra appena finì di pronunciare quella parola,e ci baciammo davanti a tutta la classe che ci guardava imbambolati.Ai nostri genitori lo dicemmo comunque,ma con un po'di difficoltà accettarono la nostra relazione. The end

Spazio autrice
Ok,popolo dei miei seguaci e non , questa storia lo scritta per una piccola gara,in cui dovevo scrivere una One-shot sull'amore,ma appena finito la gara,forse e dico forse creerò una storia vera e propria. E niente questo è tutto ciao :)

INNAMORATI TRA CUGINI Dove le storie prendono vita. Scoprilo ora