NOVITÀ: Ecco a voi Tap - Storie in forma di chat per il vostro📲 . Ora anche in italiano
Scarica ora/subito

CAPITOLO 5.1 - UNA FINE INASPETTATA

33 5 0

CONDIVIDI questa STORIA sui tuoi SOCIAL NETWORK, se ti è piaciuta.

COMMENTA se vuoi e io sarò felice di risponderti.

AGGIUNGI LA STORIA AL TUO ELENCO LETTURA, per rimanere aggiornato/a e ricevere i feed.

SEGUIMI qui su WATTPAD, GOOGLE +, FACEBOOK. BLOGGER E TWITTER, per RIMANERE AGGIORNATO/A.

Il prossimo aggiornamento sarà domani alle 21:00. Da oggi in poi ho intenzione di provare ad aggiornare questa storia tutti i giorni con dei capitoli più brevi.

----------------------------------------------------------------------------------------

Harry si trovava al mare, era andato lì per riflettere. In quel momento sentiva il bisogno di stare solo, di stare solo con se stesso. In quel preciso istante della sua vita aveva troppe domande e poche risposte.

Scese dalla moto e s'avviò a piedi fino alla spiaggia. Mentre camminava i suoi piedi facevano sollevare la sabbia. Dietro di se lasciava una scia. S'incamminò e passo dopo passo, si ritrovò a pochi centimetri dal mare.

Guardava dritto davanti a se, come se quel movimento dell'acqua del mare potesse farli trovare le risposte che non riusciva a trovare.

In quel luogo riusciva a trovare la pace dentro di se, si sentiva rilassato. Sperava quasi che il mare gli suggerisse la risoluzione ai suoi problemi.

Continuo a fissare il mare che vedeva davanti a se mentre il vento gli scompigliava i capelli, in modo dolce, come se volesse accarezzarlo.

«Harry». Gridò qualcuno alle sue spalle e non appena sentì quella voce, la riconobbe subito. La sua voce, la sua bellissima voce era inconfondibile, anche in mezzo a mille voci.

Lui si voltò e non appena la vide, incomincio a sorriderle.

Lei incamiciò a correre più veloce, ogni passo che faceva la portava sempre più vicino a lui. A pochi metri da lui distese le braccia. Gli sorrise, ricambiando così il sorriso di Harry.

Il cuore di Harry incominciò a battere all'impazzata dall'emozione che stava provando in quel preciso istante.

Quando Crystal si ritrovò a pochi passi da lui fece un balzo per salire in collo a Harry e lui, non appena se ne accorse portò le sue mani sotto le sue cosce per sorreggerla.

Crystal intrecciò subito le mani dietro il collo di lui.

«Che ci fai qui?». Le chiese in modo davvero perplesso.

«Non ci eravamo dati appuntamento qui?». Gli chiese.

«Beh!, n... noi». In quel preciso istante gli tremolava la voce, era troppo bello il "noi", la loro unione e il loro futuro insieme.

«Mi piaci molto, ma non ci siamo dati appuntamento, non stiamo insieme».

«Ma che dici, certo che stiamo insieme». Gli ripose.

Dopo Crystal avvicinò il viso alle labbra di Harry. E lui in quel preciso istante capì quello che aveva intenzione di fare. Il sapore della pelle di Crystal lo mandava in estasi, tanto da non fargli capire più niente.

Lei avvicinò ancora di più le labbra a quelle di lui e quando si sfiorano appena, entrambi provarono un emozione fortissima.

«Peso?». Gli chiese.

«No, è così bello tenerti in braccio». Le disse con un sorriso.

Crystal chiuse gli occhi e quando li riaprì, risplendevano soltanto dell'amore che provava per lui.

Vivrò solo per teLeggi questa storia gratuitamente!