34

1.7K 71 2

Mi sveglio, sono le 12:37, ieri sono andata a dormire abbastanza tardi, e quindi ero completamente sfinita.

Oggi è il 31 dicembre e ciò significa... vigilia di capodanno, io di solito lo adoro, ma... non quest'anno, Cam mi ha lasciata e anche se a febbraio ricomincio danza... sono abbastanza triste.

Mi alzo pigramente dal letto e vado in cucina, come al solito mangio i cereali per colazione.

Quando finisco vado a vedere la TV, scorro i canali per vedere cosa c'è, a un certo punto salto un canale, lo rimetto e urlo esaltata, stanno trasmettendo Harry Potter il primo.

Lo guardo super interessata con mia sorella, anche se tutti e due abbiamo già visto e letto la saga di Harry Potter.

Finisce dopo 2 ore e mi vado a lavare e mettere qualcosa di decente, ovvero leggins neri e una felpa bianca, senza zip con una scritta nera 'I'm a fangirl and you owe me respect'.

Adoro questa felpa, perchè non solo mi rispecchia... ma ha una frase totalmente vera che bisogna rispettare.

Ritorno in soggiorno con il mio mp3 e inizio ad ascoltare la musica, ma vengo interrotta alla canzone 'Take me home' da mia sorella.

"Ash, ti andrebbe di fare una passeggiata con April, Zac,Tracee,Elvis,Daniel,Justin e Cam?"

"Cosa?, no"

"Eh... dai, sono giorni che non esci di casa"

"Ieri sono uscita"

"Non di casa"

"Invece si"

"Eri nel giardino di casa nostra"

"Uff... non voglio uscire"

"Senti, tu devi trovarti un nuovo ragazzo,Cam mi stava simpatico, ma non ti ha fatto spiegare cos'era successo veramente, questo significa che non tiene a te, perchè lui in confronto a te sta uscendo dal guscio, mentre tu ti commiseri per lui standotene rinchiusa in casa" dice e queste parole mi spezzano il cuore.

"Amber, questo non è affatto vero"

"E invece si, fattene una ragione"

"No Amber, io non uscirò di qui, e non mi troverò un ragazzo"

"Bene, non vieni con le buone?, ti costringerò con le cattive"

Esce fuori casa chiudendo la porta e rientrando con Tracee.

Trancee mi prende per il braccio e mi porta in camera mia contro la mia volontà.

"Allora... tu ora ti vesto carina, Amber aiutami, hai un vestito corto... tipo metà coscia?"

"Cosa?! Ma sei pazza? Io non lo metto per queste occasioni"

"Certo lo vado a prendere" dice Amber ignorandomi completamente e andandosene in camera sua.

"Senti Ash, noi facciamo tutto questo per il tuo bene, è cinque giorni che sei chiusa in casa e non esci, adesso ti trovi un nuovo ragazzo, tipo... Daniel, sembra attratto da te ed è molto carino"

"Ma tu te lo scordi!"

"Come no" dice ritornando a guardare l'armadio e io sto seduta nel letto.

Dopo qualche secondo Amber viene con un vestito in mano, è preticamente striminzito, corto, senza spalline ed è nero.

"Quel coso non me lo metto" affermo.

"Oh... si che te lo metti" dice Tracee.

Tracee si avvicina di più e inizia a farmi il solletico.

TUTTO È PERSO SENZA DI TE||Cameron Dallas[IN REVISIONE]Leggi questa storia gratuitamente!