20

1.6K 74 1

Mi sveglio, ma questa volta senza sveglia, sento qualcuno accarezzarmi la testa, immagino sia mia madre ma quando mi giro con uno stupido sorriso stampato in volto vedo che Cameron è davanti a me e mi sta ancora accarezzando la testa.

"Ma che ci fai qui?" Dico alzandomi a sedere.

"Sono entrato dalla finestra"

"Ma... esci subito!" Dico indicandogli la via d'uscita.

"No Ash... ti prego"

"Vattene Cameron, devo prepararmi c'è la scuola"

"Ti sei dimenticata le vacanze Natalizie?"

"Cosa? Ma iniziano..."

"Oggi"

"Ah... io pensavo la prossima settimana, ma non mi distrarre vattene"

"No io non me ne vado di qui fin che tu non mi perdoni"

"Allora puoi restare qui all'infinito"

Mi fa distendere con lui,mette una mano sul mio viso e inizia ad accarezarmela con il pollice.

"Mi sono mancati i tuoi occhi azzurri Ash..."

Non riesco a dire niente,non riesco a respingerlo, è più forte di me, lo desidero, il desiderio ha la meglo su di me e inizia a baciarmi.

Mi sono mancate le sue labbra a contatto con le mie e mi è mancato il suo respiro sul collo, inutile far finta di non amarlo perchè non ci riesco, aspetta... ma cosa sto facendo, lui mi ha tradita,non posso.

"Cam..." dico bloccandolo.

"Ash... ti prego non rovinare questo momento, ti giuro che con Holly non è successo niente, lei ha iniziato a baciarmi e... non ho saputo resistere, però... Ash... con te è diverso io..."

"Cam... non possiamo, io... non posso" mi alzo dal letto e metto le mani tra i capelli"

"Si che puoi, non sei fidanzata,lo so che anche tu lo vuoi, non resistermi perchè lo sappiamo tutti e due che non ci riesci, mi dai tanti ceffoni, ma non riesci a respingermi veramente".

"Cam... non m'importa se non ci riesco, io non posso"

"Ash... è un cazzo di bacio!"

"Non posso..."

"Si che puoi"

Si alza, mi sbatte delicatamente contro al muro, inizia a baciarmi violentemente e io non riesco a fermarlo.

Ho troppa voglia di lui, lo desidero più di ogni altra cosa, il desiderio ha la meglio su di me ed ecco che dopo un'oretta il danno è compiuto.

"Non posso credere che l'abbiamo fatto"

"Io si, lo vedi? Non sai resistermi"

"Certo che sei stronzo!" Gli sorrido e gli do una pacca sulla spalla.

"Ahi... che male..."

"Dai scemo, neanche soddisfazioni"

"Che vuoi che ti dica? Mi hai ucciso?"

Lo scimmiotto e gli stampo un bacio che poi diventa passionale.

"Allora... m-mi perdoni?"

"Mmm... ci devo pens..." non faccio in tempo a finire la frase perchè Cam mi bacia.

"Bene... dimmi solo si o no"

"Si, ma se ti ritrovo con un'altra è finita"

"Eh... dai... non esagerare"

TUTTO È PERSO SENZA DI TE||Cameron Dallas[IN REVISIONE]Leggi questa storia gratuitamente!