16

1.7K 72 1

"Ash..."

"Ashlee!"

"ASHLEE, SVEGLIATI!!!"

"Mamma dai lasciami dormire, è domenica"dico mettendomi il cuscino sopra la testa.

"ASHLEE È LUNEDÌ!"

"Eh! Cosa?!"dico mettendomi a sedere.

"Ashlee! Scendi dal letto!"

"Oh... dio! Si mamma! Calmati!" Dico alzandomi dal letto e correndo verso il bagno.

Ho fatto tardissimo, non ho puntato la sveglia per fortuna mia madre mi ha svegliata.

Faccio la doccia velocissimo e corro nella mia stanza apro l'armadio e mi metto un jeans a vita alta e una maglietta a maniche corte, ma quando vedo il mio braccio sinistro mi ricordo dei succhiotti.

"Cavolo!"

Mi levo la maglietta e me ne infilo una a maniche lunghe, copro i succhiotti sul collo con il solito fondo tinta, mi metto solo il rimmel e vado in cucina.

Quando entro vedo mia madre e mia sorella che fanno colazione molto tranquillamente.

"Mamma... perchè mi hai svegliata così presto? Se siete tranquille in pigiama?"

"Tesoro, è per punirti"

"Punirmi? E di cosa scusa"

"Dei tuoi succhiotti, mi dispiace cara ma il fondo tinta si leva con l'acqua"

"Ah... te-te ne sei accorta"

"Ora mai lo dovresti sapere che non mi sfugge niente, comunque brava non si vedono più tanto"

"Ehm... grazie... ma sei arrabbiata?"

"Dipende... chi te li ha fatti quei succhiotti?"

"Ehm... mi prometti che non ti arrabbi se te lo dico?"

"Te l'ho detto, dipende"

"Va bene... me li ha fatti... Cameron"

"Quel Cameron?" Chiede mia madre con un sorriso.

"Si"

"Sono felicissima!"

"Wow..."

"Perchè wow?"

"Non capisco tutta questa felicità"

"Semplice, ho sempre voluto che voi due vi fidanzaste"

"Ah... mamma... voglio dirti un'altra cosa e probabilmente non ti farà piacere"

"Va bene, dimmi"

"Ho...ho...ho perso la-la mia verginità"

Mi sorella si affoga con il latte e mia madre rimane scioccata.

"Ashlee, stai scherzando spero"

"No mamma, non sto scherzando, ma prima o poi dovevo perderla"

"SI MA NON A 17 ANNI!"

"Mamma ma io..."

"Ashlee, io speravo che tu la perdessi al matrimonio come probabilmente farà tua sorella dato che non l'ha ancora persa"

"Mamma ma... scusa"

"Non fa niente, l'importante è che mi hai raccontato la verità"

"Grazie mamma" dico e l'abbraccio.

Dovrei dire a mia madre che Amber ha perso la verginità molto tempo fa, ma non lo faccio per due motivi, il primo è che non se lo ricorda e il secondo è che non voglio accusare mia sorella.

TUTTO È PERSO SENZA DI TE||Cameron Dallas[IN REVISIONE]Leggi questa storia gratuitamente!