8

2.2K 88 12

Come sempre la sveglia suona e mi sveglia, oggi è lunedì, il giorno più orribbile del mondo intero.

Odio avere una bella domenica rilassante e poi ricominciare tutto il lunedì.

Mi lavo e mi metto dei leggins neri, una felpa lunga verde mare molto chiaro con su scritto 'I'm the boss' e un paio di vans dello stesso colore della felpa.

Quando vedo Amber sento un colpo al cuore, mi fa male vederla così ferita e triste, giuro che oggi Zac me la pagherà.

Le prime 3 lezioni erano veramente odiose tranne educazione fisica a prima ora, quella si salva, però solo se facciamo palla a volo.

Quando suona la campana del pranzo poso nel mio armadietto tutte le cose che non mi servono, ignoro completamente Amber e Tracee e vado subito a cercare quel bastardo di Zac.

Cammino a passo veloce verso il giardino dove lui si trova con i suoi amici, a un certo punto vedo spintarmi Cameron d'avanti e mi fermo.

"Che vuoi? Sono di fretta"

"Hey! Bel buongiorno!"

"Senti non ho tempo da perdere lasciami passare"

"Come mai sei di fretta?"

"Non ti riguarda adesso mi fai passare?"

"No, se non mi dici perchè sei così di fretta"

"Pff... allora, devo andare in giardino perchè devo incontrare il mio...."

"Il tuo?..."chiede alzando un sopra ciglio.

"Il mio... ragazzo, mi deve dire una cosa importante"

"Ah... si? E chi sarebbe"cambia volto completamente e sembra serio.

"Ehm.... Elvis, adesso mi fai passare?"

"Aspetta? Cosa? Da quando siete fidanzati?"

"Da sempre mi fai passare?"

Si leva d'avanti a me incazzato e se ne va non so dove.

In lontananza vedo Zac, dato che se ne sta andando gli corro dietro, lo afferro per la maglietta e lo porto nello stanzino del bidello.

"Ma che cazz... Ashlee che vuoi?"

"Mi dici pure che vuoi? Ma chi cazzo ti credi di essere?"

"Scusami non so di che cosa stia parlando io non ho fatto jiente sei tu he mi hai trascinato qui dentro"

"TU HAI LASCIATO MIA SORELLA PER SCOPARTI UN'ALTRA!"

"Calmati! E poi l'ho lasciata per il suo bene"

"Per il suo bene?! Non fa altro che piangere dalla mattina alla sera le hai distrutto il cuore"

"Senti Ashlee io so il potivo per il quale l'ho lasciata ma non posso dirtelo"

"Certo non puoi dirmelo perchè è evidente che sei un bastardo coglione che si approfitta delle ragazze"

"Senti Ashlee, io amo tua sorella e non sono mai stato con una ragazza per così tanto tempo, 4 mesi sono tanti"

"Col cavolo Zac. Tu le hai distrutto il cuore, e io adesso, ditruggerò te"lo so che sembra un cosa stupida detta da me, ma quando prometto una cosa la faccio, e prometto che lo distruggerò.

Esco dallo stanzino e vado a mensa perchè sto morendo di fame, prendo da mangiare e vado per sedermi ma vengo fermata da Cameron che mi si piazza d'avanti, ma cosa vuole?

"Perchè mi prendi per io culo?" Dice incazzato.

"Cosa?"

"Elvis mi ha detto che non è il tuo ragazzo"cazzo...

TUTTO È PERSO SENZA DI TE||Cameron Dallas[IN REVISIONE]Leggi questa storia gratuitamente!