Storia 108

18.4K 1.2K 326

Mi sedetti sul divano ad ammirare il mio ultimo acquisto.

Doveva avere 6 o 7 anni.

Le avevo legato mani e piedi con del nastro adesivo e le avevo messo un sacco in testa. All'inizio gemeva. Lo fanno sempre. Ora stava attraversando la fase dei piagnucolii. Soddisfatto della mia preda, accesi la TV per vedere se c'era qualche annuncio di sparizione di un minore.

In quel momento la sentii borbottare.

"2, 14, 26, 32, 40, 41,... 2, 14, 26, 32, 40 ,41,..."

Stava ripetendo quei numeri all'infinito.

"Perfetto! Avrò rapito uno di quei bambini autistici!" pensai e tornai a guardare la TV finché mi addormentai.

"Abbiamo i numeri vincenti della lotteria." disse allegramente la donna in TV. "I numeri sono 2, 14, 26, 32, 40 e 41."

Mi svegliai di scatto! Com'era possibile?! Andai immediatamente dalla bambina e le tirai via il sacco dalla testa.

"Come hai fatto?!" le gridai.

Mi guardò con gli occhi ricoperti di lacrime e mugolò "Fatto cosa?"

"I numeri della lotteria! Come facevi a sapere i numeri vincenti?!"

Quella stupida non sapeva nemmeno cosa fosse una lotteria. Dice che semplicemente una volta alla settimana 'vede questi numeri nella sua testa'.

Le tolsi il nastro adesivo e la trattai come una regina! Mi sedetti con lei. Le diedi pizza e gelato. Non si era "aperta" con me, ma almeno aveva smesso di piangere. Le lasciai guardare qualunque cosa volesse in TV, mentre aspettavo pazientemente con una penna e un pezzo di carta in mano, pronto a segnarmi quei numeri; numeri che mi avrebbero cambiato la vita!

"Dammi i numeri tesoro." chiesi amabilmente. "Ti comprerò dieci - no - un centinaio di Happy Meals!"

'Potrei persino lasciarti viva' pensai tra me e me.

Alla fine borbottò alcuni numeri:

"4, 14,... 4, 14,... 4, 14,..."

"Quelli sono solo due numeri!" dissi. "E gli altri quattro?"

Lei continuò a ripetere "4, 14,... 4, 14,..."

Porca puttana! Avevo finalmente catturato una gallina dalle uova d'oro ed ora era rotta?

"Mi servono gli altri numeri!" gridai.

La mia rabbia venne improvvisamente interrotta dal notiziario.

"Interrompiamo questo programma per emettere l'annuncio del rapimento di un minore!" disse il giornalista "Questa è una foto di Cassidy Turner, di 7 anni. È stata vista per l'ultima volta all'Oakdale Mall..."

Lasciai perdere tutto per accendere il video registratore. Amo registrare questi annunci! Sono i miei trofei.

Non avrei dovuto far cadere la mia penna. Servono solo 2 chili di forza per forare la parte carnosa del collo e la piccola Cassidy aveva una mira piuttosto accurata.

Mi afferrai il collo mentre il mio sangue sgorgava fuori di me, prima avvolgendo le mie mani e dopo il mio intero corpo di rosso. Cercai di imprecare, ma riuscii solo ad emettere un patetico gorgoglio. L'ultima cosa che vidi prima di morire fu l'ora sul mio registratore.

4:14

Short Horror StoriesLeggi questa storia gratuitamente!