*Io pow*
È arrivato il giorno dell'uscita, giorno santo per me!
Non vedevo l'ora.
Sono l'ultimi minuti in quest'ospedale. Sia lodato Gesù cristo!
Vedo benji in lontananza che viene verso di me.
Mentre io sono impegnata a firmare gli ultimi moduli per l'uscita.

Segretaria dell'ospedale-"Ecco qui abbiamo finito"
Io-"Va bene le auguro buona serata"
Benji-"Buonasera"
Vedo Benji nervoso...
Benji-"Su amore, andiamo a casa che Fede e Laura ci aspettano" dice prendendomi il borsone con la mia roba.
Io-"Con calma!.. Perché sei così frettoloso?"
Benji-"La macchina è a pochi passi da passi" dice cambiando discorso e mi prende per mano.
Io-"D'accordo.."

Siamo quasi arrivati a casa mancano cinque minuti all'arrivo.
Però mi inquieta l'essere taciturno DI Benji.

Benji mi fa scendere dall'auto, apriamo la porta e ci sono tutte le luci spente e ad un tratto:
"SORPRESA!"
Le luci si illuminano, tutti i miei amici sbucano sa sotto il divano dietro i muri, i miei occhi cadono sulle decorazioni colorate ma soprattutto i cartelloni con le foto!

Io-"MI VOLETE RIMANDARE ALL'OSPEDALE PER UN INFARTO?"dico scoppiando a ridere.
Fede-"Ma certo che no!" dice vedendomi in contro con le braccia aperte. Lo abbraccio.
Saluto tutti.
Saluto Graziana con Pizzetta che era da tanto che non gli vedevo.
Incredibile ci sono perfino i miei compagni di scuola che avevo perso le tracce!
Vado da Benji e lo abbraccio con le lacrime agli occhi per la felicità!
Lui mi stringe a se e mi sussurra all'orecchio "Te lo meriti"
Lo guardo negli occhi e dopo neanche mezzo secondo le mie labbra sono sulle sue ma una voce ci interrompe.
Laura-"*Tosse finta* avete intenzione di continuare o festeggiamo?"
Io-"Ehm, dovete mettermi nei miei panni. Mi è mancato come l'aria!" Dico staccandomi dal bacio di Benji.
Io-"GRAZIE non me lo aspettavo" dico abbracciando Laura, Fede e Benji
Laura&Fede&Benji-"Prego tesoroo"
Quanto gli amoo.
Io-"Su alzate un po' la musica! Sembrerà un motorio così!" mi rivolgo al Dj. E mi risponde annuendo.
Graziana-"Ma non molto alta non vogliamo che si senta di nuovo male.."

Ci sono molti alcolici sembra che siamo in discoteca.
Mi ci sono buttata "in pista da ballo"
Una pista da ballo improvvisata, mi sto divertendo davvero tanto tra balli canti e qualche bevuta in più di vodka. E soprattutto ho avuto tempo per leggere meglio i cartelloni, c'è ne uno da parte di Laura e Graziana con tutte le nostre foto da quando eravamo piccole! La nostra è un'amicizia lunga e forte. Poi ne vedo un altro con le foto che ho fatto assieme a Fede, tutte foto buffe.

*Laura pow*
Sono con Francesca e Graziana che balliamo come delle scatenate in pista.
E vedo Fede che trascina Marta in corridoio del piano di sopra..
Quindi decido di andare a vedere dove vanno. Ansia. Solo questo sento.

Gli seguo, e vedo che Fede è appoggiato sul muro a baciarla mentre quella mezza bionda si strofina su di lui.
Il mio primo pensiero è andare in camera e preparare la valigia ed andarmene da qui, non voglio avere a che fare con persone che mi pugnalano alle spalle..

Metto la prima roba che mi capita e me ne vado, prendo un autobus per andare a San Marzano o andrò in un hotel.

Esco dalla stanza e vedo ancora quei due baciarsi. Vado da lui lo stacco da lei e gli tiro uno schiaffo e do un grande grido "Stronzoooo!"

Scendendo le scale trovo tutta la gente che mi fissa ma poco mi importa, nelle condizioni in cui mi sento ora...
Francesca corre da me, ma in questo momento voglio stare sola.

*Io pow*
Cerco di raggiungere Laura fuori,
La raggiungo e la abbraccio.
Lei con le lacrime agli occhi mi dice:
Laura-"Fede si stava baciando con Marta"
Io-"Ci sono io tranquilla, tutto tornerà come prima"
Laura-"No perché non voglio avere a che fare con gente falsa"
Io-"Ma sai che è ubriaco.."
Laura-"Per favore basta. Ora prendo un autobus e vado in paese"
Io-"Ma che bus può passare alle due di notte?"
Laura-"Vado in hotel allora..!"
Io-"Facciamo così? Dormirai nella stanza degli ospiti e dormirò anche io con te"
Laura-"D'accordo ma non voglio che tu dorma senza Benji, dormirò sola"
Io-"Sicura?.."
Laura-"Sì. Ti prego non voglio tornare subito a casa"
Io-"D'accordo facciamo un giro"
Laura-"Grazie di starmi sempre accanto"
Io-"Lo faccio con piacere"

Laura è sempre una persona forte e cerca di combattere i problemi..
Vorrei essere io come lei.!.

*Fede pow*
Mi ritrovo sul letto nudo, prendo i miei vestiti e mi vesto, non ricordo nulla.
Scendo giù e trovo Benji seduto sul divano.
Io-"Che ore sono?"
Benji-"Le 3:05"
Io-"Se ne sono già andati tutti?"
Benji-"Dopo la scenata che è successo è ovvio"
Io-"Che cosa è successo?"
Benji-"Ah è hai anche la faccia tosta di non ricordarti! Hai perso la donna che ami."
Io-"Laura? Pff cosa ho fatto per perderla?"
Benji-"Hai limonato e sei andato a letto con un altra! Federico hai combinato una enorme calzata!" Mi grida contro.
Non riesco a rispondere. Non ho la forza di rispondere. Ecco perché ero nudo in camera.
MERDA.
MERDA.
MERDA.
E ANCORA MERDA.
Benji-"Ora non rispondi neanche?"
Io-"L'ho fatto involontariamente. Ero ubriaco." Dico sbattendo il pugno contro il muro. E non risolvo nulla oltre a farmi male.

La porta dell'entrata si apre. Sono Laura e Francesca.
Laura ha la faccia distrutta.
Ha gli occhi lucidi.
E non mi guarda negli occhi, sale la scala. E va al piano di sopra. Ho paura.
Non voglio perderla. Devo fare qualcosa. Non posso stare con le mani in mano.! No. Perché è la mia Laura. È Non ha il diritto di stare male. È colpa mia e non deve soffrire. Sono stato un enorme coglione.

Spazio autrice
Holaaa!
Sono viva dopo tanto tempooo!
Felici per il nuovo capitolo?
Io si.
Scusate se non ho aggiornato prima ma ho avuto degli impegni con la scuola.
Devo chiedervi scusa per gli ORRORI ortografici. E soprattutto per sbagliare a scrivere i tempi.
Ma io sono così.
Mi amate lo stesso verooo?
Io si.

Vi amoo.

Torno in meee.

Buonasera ¡dreamers!

Crescere sembra impossibile senza te💫Leggi questa storia gratuitamente!