Capitolo 6~ Josephine Boulevard

3.7K 239 16

Mi sto recando un mensa per la colazione con le mie amiche

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.

Mi sto recando un mensa per la colazione con le mie amiche. Ieri sera, dopo aver riordinato, sono andata subito a letto, troppo stanca per fare altro. Oggi iniziano le mie prime lezioni vere e proprie, fra cui anche il controllo dei poteri! Non vedo l'ora! Imparerò finalmente a spaccare la faccia a tutti quelli che mi daranno fastidio, soprattutto quell'odioso di Light. Che nervi! Chiacchierando del più e del meno, arriviamo di fronte alle porte della mensa.
Entriamo e tutto è come al solito. Prendo un vassoio e scelgo una fetta di torta al cioccolato. Da lontano vedo Lily che mi chiama sventolando una mano. Mi affretto a raggiungerla quando vado a sbattere contro qualcuno rovesciandomi tutto il contenuti del vassoio addosso.
" Ma stai più attento!" sbotto.
" Poverina, ti sei sporcata il vestitino! Vai a piangere da mammina!" dice una voce velenosa. Davanti a me si trovano tre ragazze, due delle quali gemelle. Quella al centro ha dei lunghi capelli mori, occhi rosa e un piccolo nasino all'insù. La pelle è bianchissima, quasi splendente. Il corpo e snello e slanciato. Le due gemelle invece hanno corti capelli biondi e occhi di un verde spento, senza vita.
" Il gatto ti ha mangiato la lingua?" chiede di nuovo quella al centro.
Sento qualcuno prendermi per le spalle e dire all'odiosa ragazzina
" Lasciala stare la gallina. Vieni, andiamo Lucy."
" Io gallina?!" strepita di nuovo la tizia.
" Sì, ora torna nel tuo pollaio." e con questo la mia amica, che mi sono accorta essere Lara, mi trascina al nostro tavolo.
" Chi era quella?" chiedo.
" Josephine Boulevard, una stupida oca arrogante che ha il potere di cambiare il proprio aspetto, nulla di che. Le gemelle erano Darcy e Maïa Zenon, delle povere schiavette di Josephine. Stagli alla larga." il resto della colazione è tranquillo e io mi affretto nell'andare nell'aula di poteri.
Arrivata vedo all'interno il professore Black. Ma io l'ho già visto... Ma certo! In corridoio!
" Tu devi essere la mia nuova studentessa, Lucy. Io sono il professore James Black" l'insegnante non sembra ricordarsi di me, pazienza.
"Iniziamo col testare i tuoi poteri, partendo dalla telecinesi. Libera la mente e immagina quella bottiglietta d'acqua levitare." mi concentro e chiudo gli occhi. Immagino attentamente la bottiglietta muoversi verso di me. Riapro gli occhi e con mio grande stupore la bottiglietta sta levitando a mezz'aria.
" Molto brava! Adesso proviamo con la telepatia. Concentrati e cerca di capire che numero sto immaginando." chiudo gli occhi di nuovo e vedo un numero al disotto delle palpebre, come se fosse marchiato a fuoco.
" Ventidue mila duecento ventidue" dico.
" Il prof. adesso è sbalordito.
" Fantastico! Non credo tu abbia bisogno di ripetizioni, sei bravissima! La prossima volta con l'energia, puoi andare." detto questo mi affretto a recarmi nell'aula della prossima lezione. Storia dei poteri. Che noia! Mi siedo ad un banco in fondo all'aula. La professoressa che entra è proprio strana. Ha la pelle ambrata e gli occhi rossi. I capelli sono lunghi e mossi, non avrà più di una trentina d'anni.
" Salve a tutti, mie nuovi alunni preferiti! Io sono la prof. Amanda Silent, ma chiamatemi Amanda. Sono un tipo sabbia e insegno storia dei poteri." la lezione che segue è molto interessante e imparo qualcosa in più sui poteri di tutti, come per esempio che gli elettro nei secoli sono stati poco meno di una ventina, appartenenti esclusivamente a due casate perennemente in conflitto: gli Hammond e gli Star. La lezione dura tre ore e in men che non si dica è già ora di andare in mensa. Finalmente tornò in camera e mi faccio una lunga doccia. Vado davanti allo specchio e rimango di sasso.
O mamma mia.

Spazio autrice
Tan tan tan taaaannnn!!!
Cosa avrà visto nello specchio? Chi lo sa!( io lo so...)
Scusatemi per il ritardo, ma ultimamente avevo tantissime verifiche e non sono riuscita ad aggiornare. Il capitolo è noiosissimo, lo so, ma necessario.
* nella foto gli occhi di Josephine
Alla prossima!
Alilily

 * nella foto gli occhi di JosephineAlla prossima!Alilily

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.

i capelli delle gemelle e gli occhi, i capelli di Josephine

Oops! Questa immagine non segue le nostre linee guida sui contenuti. Per continuare la pubblicazione, provare a rimuoverlo o caricare un altro.


i capelli delle gemelle e gli occhi, i capelli di Josephine

The Elettro (#1)Leggi questa storia gratuitamente!