*Benji pow*
Sono uscito di casa e quei due ancora si sbaciucchiavano..

Vado al primo fioraio che mi capita e faccio preparare un enorme mazzo di rose, visto che mancano tre giorni alla sua uscita dall'ospedale devo iniziare con i preparativi per la festa a sorpresa, sono un po' agitato.

*Io pow*
Per colazione mi hanno dato una mela cotta, io ho tirato un morso solo per far vedere che l'ho "mangiata" ma faceva schifo e fame non né ho.
Ho solo voglia di uscire tra queste quattro mura, perciò cerco di far uscire le mie gambe dalle lenzuola e con molta delicatezza mi siedo sul letto cercando delle ciabatte da mettere ma nulla.
Fa niente vado nell'armadietto di fronte e vedo che c'è un borsone e all'interno le trovo e prendo anche una giacca perché cazzo siamo a dicembre! E sempre pian piano raggiungo la porta, la debolezza non mi manca. Le gambe tremano e io cerco di darmi sostegno grazie al muro affianco. Grazie muro!

Non so dove sono ma dettagli, contino il mio cammino sperduto.
Ad un tratto sento qualcuno che grida il mio nome.
Lo so che mi ami caro fan ma un po' di contegno! La smetto. Devo smetterla di parlare con il mio io interiore.
Era Benji quel tizio che grida il mio nome.
Benji-"Ma volevi forse scappare dall'ospedale?" Dice rimproverandomi serio e preoccupato.
Io-"Oh calmati volevo solo fare una passeggiata sai mi annoio a stare su quel lettino!"
Benji-"Ma se non ti reggi neanche in piedi!"
Io-"Appunto, prima di tutto aiutami e poi dovrò almeno alzarmi no n posso stare immobile a vita."
Benji mette il suo braccio attorno alla mia vita e con l'altro mi tiene la mano. Benji-"Su siamo quasi arrivati, il dottore ti avrà data per dispersa!"
Io-"Sicuramente" dico ridendo

Siamo arrivati in stanza e mi aiuta a farmi sedere sul letto.
Noto in mazzo di rose affianco a me in un vaso.
Io-"E queste?" dico facendo cenno con la mano verso le rose.
Benji-"Le ho prese per te, anche se in realtà la rosa più bella sei tu."
Io-"Certe volte mi domando se le frasi dolci le prendi da Internet, o sono frutto della tua mente" *Ironia*
Benji-"Ho preso un piccolo spunto su www.frasidolci.com" *Sempre ironia*
Io-"Dovrei visitarlo anche io questo sito" *sempre e solita ironia*
Mi avvicino per abbraciarlo e lui mi accoglie nelle sue braccia calde e accoglienti. Alzo leggermente il viso e lui neanche il tempo che mi bacia.
Ci stacchiamo e ci abbracciamo.
Nelle sue braccia mi sento a casa.
La sua principessa, "nata principessa crescita guerriera".

Entrano dalla porta Laura e Fede.
Benji-"Quanto è durata la limonata?" Dice guardando Fede e Laura.
Fede-"Ehm, no.. poco.. trenta minuti non altro.."
Io guardo Benji confusa.
Benji-"No nulla questa mattina durante la colazione ho fatto parte di uno spettacolo dove Fede e Laura si baciavano senza neanche notarmi, diciamo che cime personaggio facevo il 'fantasma'."
Io non la smetto di ridere, rido ancora.
In tutto questo Laura è diventata rossa come un pomodoro per la vergogna.
Io-"Dai Laura non vergognarti siamo i tuoi migliori amici, escluso Fede ché il tuo ragazzo"
Laura-"Cambiamo argomento?"
Fede-"Ehi Fra ti sono venuti a trovare i tuoi?"
Io-"Sì sono venuti ieri quando ve ne siete andati voi (nulla di programmato), mia mamma mi chiama tutti i giorni al cellulare che oggi deceduto"
Fede-"Sì è scaricato?"
Io-"No, l'infermiera ha fatto cadere l'acqua sopra ed è morto"
Benji-"Tanto lo dovevi cambiare"
Laura-"In effetti era vecchio è da tre anni che l'avevi"
Io-"Ma con quel cellulare ho vissuto i miei momenti più belli!"
Benji-"Pensa solo che tra due giorni in questo momento non sarai in ospedale sai che bello?"
Io-"L'orario d'uscita è alle 19.30"
Benji-"È quasi ora di pranzo e a casa non c'è nulla è meglio che andiamo a fare un po' di spesa"
Laura-"Giusto"
Io-"va bene andate, non preoccupatevi per me"
Fede-"Stammi bene fra" battiamo il pugno.
Benji-"Ciao amore" dice salutandomi con un semplice bacio a stampo.
Laura-"Ciao tesò" mi abbraccia.

*Fede pow*
Siamo in supermercato che è grande quanto un centro commerciale ma lasciamo stare. Dobbiamo sia prendere da mangiare e dobbiamo prendere anche dei cartelloni, palloncini e cose varie per la festa.
E Benji come al solito ha fatto la scorta di budini al cioccolato per due anni anche se sa benissimo anche lui che non arriverebbero neanche fino alla settimana prossima e gli ha divorati tutti.
Laura-"Ragazzi, cosa volete mangiare?"
Fede-"Ravioli!"
Benji-"Ravioli! Ravioli! E ancora ravioli!"
Laura-"Che vada per i ravioli"
Laura prende un pacco di ravioli.
Fede-"Tesoro, scherzi vero?"
Laura-"Eh?"
Benji-"Vuole intendere che un solo pacco non basta, noi gli adoriamo"
Laura-"Vanno bene dieci pacchi?"
Fede-"Brava amore così si fá"
Laura mi fa un semplice sorriso
Quanto è bella!
Prendiamo anche la roba per la festa, mancano solo da fare gli inviati e l'ordinazione del cibo al Macdonald.

*Laura pow*
Siamo a casa e mi sento come una mamma che deve accudire i propri bambini! Mentre io ovviamente cucino ci sono i due bambini a guardare la TV FROZEN (?) IL REGNO DI GHIACCIO su Rai yoyo.
Laura-"Ma non vi vergognate nemmeno un po' che a venti anni guardate i cartoni animati apposta di aiutarmi?"
Benji-"22! (Gli anni)"
Fede-"non voglio fraintenderti me io ne ho 21 (Sempre gli anni)"
Laura-"Ho capito faccio sola."dico entrando di nuovo in cucina.

Dopo dieci minuti di cottura i ravioli sono pronti.
Impianto e chiamo quei due babbani.
Laura-"È pronto!" Dico gridando nella speranza che mi hanno sentita dalla cucina alla sala.
Non tardano a arrivare.
Mangiamo e questa volta mi aiutano A sparecchiare.

Io decido di andare in camera a rilassarmi un po'. Benji rimaneva in cucina a farsi un budino quelli della cameo sperando che non scoppia la cucina.

Salgo in camera e sono sul letto a guardare le notifiche su Facebook e Twitter. Quando poi la porta si apre. È Fede con stampato sul viso un sorriso da ebete.
Anzi più pervertito che da ebete.
Laura-"È quel sorriso a cosa è dovuto?"
Fede-"Adesso vedrai"
Sì avvicina a me e inizia a baciarmi e io inizio ad agitarmi dando dei piccoli orghismi (?).
Dai baci in bocca scesero sul collo, dal collo sul petto, dal petto alla pancia e dopo di ché mi spoglia e lo faccio anch'io....



L'abbiamo fatto.
Che dire?
Sono davvero contenta.
Adesso sono completamente sua, e lui completamente mio.

Spazio autrice
Holaaa! Come state?
Capitolo dedicato a Laura e Fede ma voglio precisare che i protagonisti si sono Benji e Fede ma la coppia principale è proprio quella di Benjamin e Francesca!
Volevo solo precisarvi questo!↑

Vi voglio benee.

Muah!

Okay torno in me stessa.

Ho detto davvero okay?

Mi sorprendo ogni giorno di più!.

Buonasera dreamers! ♥

Crescere sembra impossibile senza te💫Leggi questa storia gratuitamente!