Liam's P.O.V

Sentii un fruscio nei cespugli, girai la mia testa per capire da dove proveniva il rumore. Zayn mi guardò brevemente, la sua faccia aveva un'espressione determinata ma spaventata allo stesso tempo; se era possibile.

Guardai dietro di me, fortunatamente era solo Niall che stava venendo verso di noi.

"Quanto tempo pensi questa cosa durerà?" Zayn disse, con un tono appena udibile.

Alzai le spalle, non sapendo cosa rispondere.

"Harry è entrato nella casa, non dovrebbe essere una cosa lunga" Niall ci informò

"Speriamo" disse Zayn sospirando

Tutti e tre sapevamo che tutto quello poteva sembrare stupido ma fare tutta quella fatica solo per riavere Arabelle, non era solo per lei.

Era per tutti i crimini che Max aveva commesso anche prima che noi sapessimo chi fosse, e tutte le sue vittime. Potevo dire che Zayn stava pensando la stessa cosa.

La sua fronte corrugata mi confermò le ipotesi.

Niall stava guardando se Harry era già uscito fuori dalla casa.

"Qui" sussurrò

"Cosa?" Zayn e io chiedemmo allo stesso tempo mentre ci allungammo per vedere anche noi

Molto probabilmente, Harry era uscito fuori. Aveva di fronte tre uomini e Max. Non potemmo sentire quello che stavano dicendo ma da quello che potevamo vedere Max poteva scoppiare da un momento all'altro. I suoi capelli erano sparsi da tutte le parti. 

"Non ci dovremmo mettere molto ora" dissi sotto voce, le teste dei ragazzi annuirono in accordo

"Pensi che Louis si butterà li in mezzo?" Zayn chiese

"Probabilmente lo farà, sai come è fatto" Niall sorrise 

"Hey, lui potrebbe già averla, tu non puoi saperlo" dissi, sperando fosse vero

"Speriamo" Zayn sospirò

"Quanto tem-" 

"ORA" Harry urlò nel modo più forte che abbia mai sentito

Zayn, Niall e io uscimmo dai nostri nascondigli con le armi nelle nostre mani.

Appena colpimmo il pavimento sbattei la mia pistola contro la faccia di qualcuno, un ghigno malefico si formò sulla mia faccia sapendo che avevo rotto qualcosa.

Guardai oltre e vidi che Niall era stato fermato, liberando qualcuno da lui.

Zayn colpì qualcuno con il suo pugno e probabilmente gli ruppe anche un braccio.

Harry, comunque, era in piedi premendo Max contro il muro della casa, con le mani intorno al suo collo.

All'improvviso uno dei suoi uomini mi saltò addosso, mi spinse all'indietro facendomi sbattere per terra. Persi la mia arma. 

"Non sei così forte ora" l'uomo rise di me

Mi rialzai e lo sbattei per terra, andando a riprendere la mia arma per farlo fuori.

"Stavi dicendo?" sogghignai.

***

Ecco l'ultimo capitolo che la scrittrice ha pubblicato. Io ora chiudo la storia ma come vi ho già promesso appena aggiorna tradurrò. Vi prego quindi di archiviare la storia e non di cancellarla.

Inizierò a tradurre "YouTube Girl" su Louis! Inizierò tra non molto è molto bella come storia!

Buon Anno!

P.S. Ringrazio tutte le persone che hanno letto questa storia e per me aver superato le 3000 letture e i 100 voti è molto! E' stata la mia prima traduzione e spero vi sia piaciuta! Grazie di tutto!

Baci.



Arabelle (Harry Styles) Italian TranslationLeggi questa storia gratuitamente!