Storia 100

20.7K 900 266

Io non credo in Babbo Natale.

Ho sempre saputo che lui non esisteva; qualcuno di cui i genitori parlavano ai bambini solo per farli comportare bene durante le vacanze. Nonostante questo, ero sempre felice dei "doppi regali" (uno dai miei genitori, uno da "Babbo Natale") e mi svegliavo ogni mattina di Natale con un regalo impacchettato con carta e nastri d'oro e d'argento sotto il mio letto con un'etichetta con scritto "Da Babbo Natale". Questo ha continuato ad accadere durante gli anni del liceo, e nonostante a quel tempo iniziassi a sentire che questo non era proprio necessario, continuai a far finta di niente. Era solamente il modo dei miei genitori di viziarmi, dato che ero la loro unica figlia.

Comunque, tutto aveva un limite, e presto dovevo andarmene all'università. Il Natale arrivò mentre ero un'impegnata ragazza del primo anno, ma non potevo fare a meno di tornare a casa prima che finisse la stagione. Mentre stavo viaggiando però, ricevetti una chiamata dai nostri vicini che mi dicevano di tornare a casa immediatamente. Dissi a loro che ero lungo la strada, ma da quel momento divenni meno allegra e più ansiosa.

Quando arrivai a casa, feci cadere le mie borse nella neve e mi feci strada tra i poliziotti dentro casa mia. Lì, nella devastazione del salotto, c'erano i corpi insanguinati e maciullati dei miei amati genitori. Sulle pareti, scritte di sangue, c'erano le parole DOVE È LEI

Prima che i poliziotti mi mandassero via però, vidi un unico, intoccato regalo incartato con carta e nastri d'oro e d'argento sotto l'albero di natale.

Io non credo in Babbo Natale.

Ma credo nei mostri.

Angolo Autrice

Buonsalve bella gente! Finalmente sono riuscita ad aggiornare con delle storie natalizie! Spero che vi piacciano.

Inizialmente volevo finire alla storia numero 100, ma dopo ne ho trovate altre. Così...eccoci qua. Il problema è che non riesco più a trovare storie originali spaventose (anche queste storie natalizie non mi sembrano un granché) così penso che mi fermerò alla storia 111 dato che mi ispira finire la raccolta con quel numero.

Durante le vacanze di natale non riuscirò ad aggiornare, così queste saranno le uniche storie per un bel po'.

Grazie mille per il vostro supporto mentre ero praticamente inesistente e scusatemi se non sono riuscita a rispondere ai vostri commenti, ma sono riuscita a trovare tempo per andare su wattpad solo adesso.

Buon Natale a tutti!

Anna

P.S. Storia consigliata:

-FUNUS. di Leo_Vale




Short Horror StoriesLeggi questa storia gratuitamente!