Prologo

1.9K 90 3

Ciao a tutti
Mi chiamo federica sabatello,ho 17 anni e sono felicemente fidanzata con il mio migliore amico:Thomas.
Sono alta,magra,con i capelli boccolosi e biondi...i miei occhi sono la parte del corpo che mi piace di più:sono verdi smeraldo;tutte le mie amiche li inviadiono.

Sono sempre stata la ragazza brava della classe,che non disturbava,prendeva voti alti...insomma,ero una secchiona.
Poi,un fatto stravolgente mi sballò la vita:la morte di mio padre.

Mio padre è sempre stato un brav uomo,lavorava per mantere me,mio fratello e mia madre.
I miei genitori si erano separati quando avevo 5 anni,mentre mio fratellone aveva 10 anni.
Successe che,una sera,tornando a casa dal lavoro,mio padre sbandò e fini giù dal ponte.Annegò e morì.
Quando lo venni a sapere stavo malissimo,piangevo sempre,mia mamma era felicissima perchè avrebbe ereditato il patrimonio di mio padre(faceva l'avvocato ed era pieno di soldi).Mentre mio fratello era indifferente,non era legato a mio padre,mentre io si.dicevo sempre che avrei fatto lo stesso lavoro di mio papà...

Quando andai alle superiori fui vittima di bullismo i primi due anni,così sono diventata un'autolesionista ed il mio carattere cambiò:diventai stronza,manesca,timida,mi chiudevo in me stessa...andavo male a scuola,tranne in cinese(grazie al prof che era carinissimo!).

In quei momenti desideravo mio fratello,che scappò di casa all'età di 16 anni...provai a contattarlo,a cercalo ma niente...non sapevo dov'era!

Poi,esattamente un'anno fa,la mia vità cambiò quando il campanellò suonò

Per il tuo amore ucciderò-Mostro-Leggi questa storia gratuitamente!