Capitolo 17.

3.1K 128 7


L'allenamento di ieri mi aveva stancato molto. Harry aveva deciso di fare tapis roulant per la resistenza, poi ciclette per le gambe, pesi, e circa 300 addominali misti. Quando mi svegliai ero tutta dolorante, così decisi di scrivere al mio riccio.

Ad Hazz: Sono piena di dolori. Vorrei uscciderti!.

Da Hazz: Buongiorno anche a te piccola. <3

Ridacchiai un vaffanculo e andai in cucina. Dato che mia mamma il sabato non lavorava io e Liam potevamo stare un po' con lei.

"Buongiorno mamma." Le diedi un bacio sulla guancia. Lei mi sorrise mentre cucinava.

"Ma tu ed Harry siete fidanzati?"

"Certo che siete fissati con questa storia. No, siamo solo amici."

"Non si direbbe da come vi guardate. Ricorda amore.. il vero amore non si cerca, ma si trova. E tu potresti averlo sotto gli occhi senza nemmeno accorgertene."

"Lo so mamma.. è solo che non so cosa provo per lui."

"Tu aspetta, lascia che il tempo schiarisca la faccenda. Se ti ama, aspetterà piccolo mia." E detto questo sale al piano di sopra.

"Mamma!" Urlai per farmi sentire.

"Dimmi." Rispose.

"Grazie." Dissi io sorridendo.

~~~~~~~

Il pomeriggio passò molto lentamente. Mi mancava Harry. Alle 19:00 sarei andata a farmi la doccia, che il riccio sarebbe arrivato verso le 21:00, quindi avevo due ore in tutto per prepararmi.

Dopo essere stata per circa una mezz'oretta sotto il getto dell'acqua calda, decisi di asciugare i capelli e di indossare l'outfits acquistato ieri. Torno in bagno, e cerco di creare uno smokey eyes sul nero. Dovevo dire che mi stava molto bene. Poi applicai un rossetto rosso bordeaux, il quale dava un effetto ottico di denti più bianchi. Dopo aver completato il trucco, accessi l'arricciacapelli per farla riscaldare. Nello stesso momento in cui attaccai la spina arrivò Liam.

"Wow.. sei stupenda sorellina."

"Ma solo io non mi vedo così stupenda come dite?" Domandai guardando il mio riflesso.

"Sì principessa, e visto che stasera sei particolarmente provocante ti obbligo a stare vicino ad Harry e di non allontanarti." Ordinò serio Liam.

"Tranquillo. Ma con chi andiamo?" Chiesi.

"Viene Louis a prenderci con la sua macchina. Siamo io, te, Louis, Zayn ed Harry. Niall ormai fa coppia fissa con Kate, quindi va da solo con lei." Spiegò Liam. Dovevo dire che era davvero figo vestito così. Indossava delle timberland marroni, dei jeans larghi che porvava bassi, una canottiera bianca con sopra una camicia a quadri lasciata aperta.

Alla sua spiegazione del con chi saremmo dovuti risposi con un semplice "okay", scocciata del fatto che sarei dovuta stare in macchina con Lous. Con questi pensieri che mi passavano per la testa iniziai a fare alcuni boccoli, mentre sembrava che Liam stesse facendo una guerra con i suoi capelli e la gel.

"Ami Harry vero?" Quella di Liam sembrava più un'affermazione che una domanda.

"Quando sei con lui, sei completamente diversa.. sei più viva." Continuò.

Io non potei mentire, così ammisi annuendo. "Si, lo amo.. troppo."

Mentre mi spruzzai un po' i profumo il campanello suonò. Erano arrivati.

"Liam vai ad aprire tu, così io prendo la borsa e scendo." Dissi in preda al panico.

"Tranquilla carotina, vado io." Mi sorrise Payno prima di correre giù per le scale. Uscì dai bagno e andai in camera per prendere le ultime cose. Misi il mio Iphone nella pochette nere e presi il mio giacchetto. Così che se avrebbe fatto freddo avrei potuto indossare quello. Scesi con cautela le scale. Mi ritrovai davanti Liam, Zayn, Louis ed Harry.

"Wow.." disse Zayn. Lui indossava dei jeans skinny, una polo rossa con sopra una giacca di pelle e le air force nere.

Louis invece indossava jeans skinny nere, maglia nera con delle vans nere; mentre il riccio degli stivaletti, jeans skinny, una camica abbottonata fino a metà, che lasciava intravedere i suoi tatuaggi sul petto e i capelli un po' più lunghi del solito.

"Allora sei pronta?" Mi chiese Harry.

"Prontissima." E con lo sguardo di Louis alle nostre spalle entrammo nella sua macchina, e ci dirigemmo verso la casa della bionda.

Personal Trainer H.SLeggi questa storia gratuitamente!