Capitolo 10.

3.5K 126 21


La mattina mi svegliai debole con occhiaie e colorito pallido. La causa? Il ciclo. Che palle.

Indossai i jeans neri per non rischiare, una maglia blu con una scritta bianca 'Nodoby can drag me down', e air force bianche. Mi truccai mettendo il correttore, un rossetto rosato, mascara e matita blu. In poco tempo ero pronta, così decisi di andare a scuola. Liam sarebbe arrivato dopo con con Niall e company. Mi misi a parlare con Kate e Molly.

"Ragazze devo dirvi una cosa.." annunciò Kate.

"Spara" diciamo io e Molly contemporaneamente.

"Mi sono innamorata di un irlandese biondo che fa impazzire il mondo." Disse.

"Beh sinceramente ho notato che ti guarda." Disse Molly

"Infatti.." confermai.

"Avete un burrocacao?" Chiesi con le labbra screpolate.

"Sì tieni, è alla ciliegia. Ti fa un po' le labbra rosse."

Applico il burrocacao e wow.. si vede abbastanza il rosso, ma è un rosso freddo, che amo. Giusto per un po' di colore.

"Ti sta benissimo." Si complimenta Molly.

"BUONGIORNO PRINCIPESSA!" Gridò Liam.

"Buongiorno Liam." Lo abbracciai.

Con loro c'erano tutte le 'facili' della scuola che guardavano Harry come a spogliarlo con gli occhi. Sentì una sensazione strana credo sia.. gelosia? Boh, non so.

Dopo che Liam si era spostato, Harry si avvicinò a me dandomi un bacio sulla guancia e sussurrandomi "Buongiorno piccola" sorridendo. Tutte le ragazze mi guardarono male, ma io soffermai l'attenzione su Kate che era con il biondo.

"Senti ti va di uscire oggi?" Chiese Niall alla rossa. Ha fatto bingo..

"Ehm si va bene Niall." Rispose Kate imbarazzata.

"Okay principessa, allora a dopo." Le rispose Niall dandole un bacio a metà labbra, per poi andarsene con gli altri quattro.

"Oddio mi ha baciata!" Disse Kate felicissima.

"Secondo me, ti chiederà di mettervi insieme." Affermai io.

"Senti Fran, non cambiare discorso. Che eh? Hai scagliato una freccia nel cuore del riccio?"

"No ma che dite! Lui è il mio personal trainer. Siamo solo amici."

"Secondo me ti vuole, anzi ti ama. Ha una luce strana negli occhi quando ti guarda."

"Ma cosa dite. Io non posso piacere a nessuno."

"Vedi che sei fissata tu. Sei bellissima."

"Entriamo va.." mi limitai a dire, mentre suonò la campanella.

Vado verso il mio armadietto per prendere i libbri. E appena lo chiudo rischio di prendere un infarto.

"HARRY!" Gridai spaventata.

"Ehy calma piccola, sono solo io!" Sorrise lui. Invece di tranquillizzarmi, il mio cuore iniziò a battere sempre più forte.

"Dimmi tutto." Lo incitai.

"Allora punto uno: con quel rossetto sei bellissima. Punto due: mi piace la frase che hai sulla maglia. Punto tre: ci vediamo oggi che ora scappo. Vestiti comoda piccola, ciao." Disse andandosene, io mi limitai a sorridere e rispondere "Ciao Harry." Tornando in classe.

•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•~•

Ma awa. Quanto è dolce?! Amore lui. *-*

Allora allora, vi è piaciuto questo capitolo? Se sì, commenta, votate e condividetee.

A prestoo XX

Personal Trainer H.SLeggi questa storia gratuitamente!