Capitolo 9.

3.5K 131 4


Dopo che i ragazzi se ne andarono, scesi di sotto per controllare che non avessero fatto danni.

"Cos'hai fatto con Styles sorellina?" Chiese lui facendomi balzare.

"Cosa dovrei aver fatto?" Chiesi io.

"Non so.. tipo vi siete baciati o 'ste cose. Perchè Harry è stato di sopra per molto tempo.. e non sembrava avesse intenzione di andarsene."

"Ma cosa vuoi che ne sappia! Magari si stava ehm.. procurando piacere da solo. Di certo non era con me." Risposi arrossendo.

"Mmh.. mi fido."

"Ma sbaglio o non eri geloso Leyum?" Domandai avvicinandomi a lui e mettendogli le braccia al collo.

"Infatti non lo sono. Però non lo so che tipo è quello. Sai il cugino di Louis.. non voglio che ti faccia soffrire." Ammise.

"Ma se non mi vuole nessuno, tranquillo. E poi Harry è il mio personal trainer."

"Non sottovalutarti. Sei bellissima con quei leggins, se non fossi mia sorella ti stuprerei."

"Maniacooo." Gridai buttandogli un cuscino in faccia.

"A vuoi la guerra? E che guerra sia!" Disse Liam, colpendomi con un cuscino.

Dai qui partì un pomeriggio divertentissimo. Composto di film, scommesse e partite a carte. Mi mancava un pomeriggio così.. e senza accorgenerse erano già le 20:00.

"Liam la facciamo la pizza? Così quando torna mamma non deve cucinare, è giá abbastanza stanca."

"Buon'idea." Afferma Liam mettendosi il grembiule.

"Mmhh.. Payne farai impazzire tua moglie se giri in casa con il grembiulino." Lo guardai con un pizzico di malizia.

"Non pensavo fossi così pervertita."

La pizza era molto buona. Il padre di Liam e mia madre si complimentarono con noi, e dopo aver guardato un po' di TV andai a dormire. Appenmi rannicchiai nelle coperte il mio Iphone vibrò.

Lo presi in mano e lo sbloccai.

Da Hazz: Buonanotte piccola <3

Arrossì subito vedendo quel messaggio, e pochi secondi dopo ne arrivò un altro.

Da Hazz: Ehy lo so che stai arrossendo perchè ti ho chiamata piccola. A domani. <3

Dio come mi conosce bene. Risposi semplicemente con un:

Buonanotte occhi verdi <3.

Personal Trainer H.SLeggi questa storia gratuitamente!