capitolo 3

3.8K 232 22

P.O.V LEVY
-" dai ti accompagno a casa, non mi va che giri da sola a quest'ora..."
mi sorpresi delle parole del nero e annuii
Certo che fa proprio freddo
Dissi abbracciandomi da sola e sfregando le mani sulle braccia nrl tentativo di scaldarmi.
P.O.V GAJEEl
Ehm...credo abbia freddo
Solo ora l'hai capito?
Mi tolsi la camicia restando a torso nudo e gliela misi sulle spalle
Mi guardò con un sorriso, ma appena mi vide torso nudo girò lo sguardo rossa in viso
-"g-grazie..." disse sottovoce con un tenero sorriso e gli occhi incollati al pavimento
-"D-Di niente..." dissi cercando di fare il vago e nascondere il rossore
P.O.V LEVY
Come profuma questa camicia..
Mi innebriai del suo profumo e chiusi gli occhi per un attimo e godermi meglio del suo profumo, riaprì gli occhi e accidentalmente andai a sbattere a qualcuno
-"Oh! Gomen asai! Gomen asai! Sta bene si-..." guardai meglio la faccia della persona a cui sono andata a sbattere
-"yo Levy" una voce molto familiare si fece spazio nelle mie orecchie

*inizio flashback*
Sentii picchiettare il vetro della finestra e mi misi a sedere sul letto strofinandomi gli occhi.
-"Levy! Sono io"
Una voce maschile raggiunse le mie orecchie e incominciai a tremare
-"c-cosa vuoi"
-"lo sai, fammi entrare"
-"v-vai-"
-"LEVY!"
rizzai in piedi dal letto tremante come una foglie in un tornado
Aprii il vetro della finestra e una sagoma maschile entrò in camera mia
-"quante volte ti ho detto che non devi disubbidirmi?"
Venne verso di me e io indietreggiai fino a sbattere al muro e lui mi bloccò con le sue mani posizionate ai lati del mio collo impedendomi di scappare
Avvicinò il suo viso verso di me, fino a sentire il suo possente fiato sul mio collo
-"c-che cosa vuoi Sting??"
-"niente di speciale..." sussurrò sulla mia pelle
Mi prese una coscia e se la avvinghiò alla vita accarezzandomela
-"lasciami...LASCIAMI!" lo spinsi violentemente, presi l'attacca panni vicino all'armadio e me lo misi davanti cercando di proteggermi
Si rimise in piedi
-"tu...come hai osato..." venne impetuoso verso di me e io lo colpi in pieno viso col bastone, poi di nuovo..di nuovo..
-"VATTENE, VATTENE DA CASA MIA! NON MI VIOLETERAI MAI PIU CON QUELLE TUE LURIDE MANI! MOSTRO!" lo colpii ancora ripetutamente
-"Levy-chan! Levy-chan!" La porta si spalancò mostrando la figura di lucy
I miei occhi erano scuri e un'espressione di ira era cicatrizzata sul mio volto mentre continuavo a colpire il ragazzo
Corse verso di me e mi fermò trattenendomi
-"LASCIAMI, LASCIAMI HO DETTO!" lucy strinse ancora di piu le sue braccia avvinghiate su di me
-"Levy-chan calmati! Levy-chan!"
I miei occhi ripresero colorito e lasciai cadere a terra il bastone tremando e guardando il ragazzo privo di conoscenza a terra
Mi portai le mani sulla bocca
-"che..cosa...ho..." mi guardai le mie mani piene di disprezzo mentre le lacrime minacciavano di uscire
Lucy mi mollò e io caddi in ginocchio
-"cosa...cosa ho fatto?"
*fine flashback*
-"Levy? Levy?" Sentii qualcuno chiamarmi e mi risvegliai dal mio stato di trans
-"mi spieghi chi è?" Gajeel mi guardava stranito
Guardai sting che era divertito dalla situazione
-"si beh...lui è-"
-"un amico..un vecchio, amico" disse con un falso sorriso
-"gia"
-"sai levy...quando mi risvegliai in ospedale, ci sono voluti mesi per ricordarmi l'accaduto" disse con un sorriso nervoso
-"Levy? Di cosa sta parlando?" Gajeel mi guardava con aria interrogativa
Che faccio?
-"cosa dissi tu quella notte?...ah si..."mai piu con quelle tue luride mani""
Disse roteando gli occhi verso il cielo, si avvicinò a me, e mi sussurrò all'orecchio
-"domani ti voglio vestita carina ai giardini del grande viale di magnolia" mentre mi diceva queste parole all'orecchio, un brivido mi salì su per la schiena.
Cosa vuole farmi?
E soprattutto, cosa dovrei fare?

__________
Ohayo minna!!! Come sta procedendo la storia? Spero vi piaccia, allora, se vi è piaciuto il capitolo accendete una stellina e lasciate un commento, ci vediamo al prossimo capitolo, ciao a tutte/i ♥

*||She's Mine.||*-FairyTail [Completata]Leggi questa storia gratuitamente!