"Come mi hai trovato?" chiesi dopo essermi alzata velocemente dal letto

"La prossima volta che provi a scappare non nasconderti nell'unico motel della città" disse alzandosi in piedi. 

Arretrai cercando di creare uno spazio più ampio tra noi due.

"In ogni caso, perchè sei venuto a cercarmi?"

"Arabelle, perchè non puoi capire che sono il tuo proprietario. Tu sei mia"

"Non. Lo. Sono" urlai

"Arabelle, ti amo" disse venendomi incontro

"Io no" risposi incrociando le braccia 

"Perchè lo hai detto?" disse avvicinandosi di nuovo

"Io. Non. Ti. Amo" gli dissi di nuovo

"Ti farò innamorare di me" lo aveva appena detto?

"Si, l'ho appena detto" lesse la mia mente

"Non leggere la mia fottuta mente" urlai

"Non provare a scappare di nuovo" mi disse

"Lasciami sola e ci penserò" risposi

"No, proverai a scappare" disse 

"Ho bisogno di fare una doccia" dissi cambiando soggetto

"Ti guarderò" rispose 

"Cosa?!" perchè deve guardarmi mentre mi faccio un bagno?

"In caso provassi a scappare" rispose

"Perchè non puoi solamente restare fuori dalla porta?" chiesi

"No" rispose semplicemente

***

Perchè doveva stare qui? Perchè non poteva stare semplicemente fuori dalla dannata porta? Non è che avrei provato a scapp- beh...si, l'avrei fatto.

Harry mi diede  una delle sue magliette e un paio dei suoi boxer. Avevo bisogno di veri vestiti. Vestiti alla moda.

"Prometto che te ne comprerò alcuni" ovviamente, lesse la mia mente

"Yup" risposi, accentuando la p

Entrai nella doccia e l'acqua calda immediatamente mi calmò.

Harry's P.O.V

Una volta che entrò nella doccia, pensieri perversi attraversarono la mia mente.

'Ma se entrassi nella doccia con lei?'

'Fai finta di essere andato via così quando lei ha finito di fare la doccia, uscirà nuda'

Perchè bramavo di vedere il suo corpo nudo? L'avevo già vista nuda, una volta.

Guardai lo spazio tra la doccia e la tendina della doccia, e la vidi. Le sue tette erano più grosse di quello che immaginavo, più grandi di prima.

Non mentii a me stesso, ero un pervertito.

Lei aveva un corpo perfetto.

"Lo sai" lei disse "Anche io posso leggere la mente" continuò chiudendo la tendina del tutto, in modo che non si vedesse più niente.

"Stavo ammirando il tuo corpo" ridacchiai



Arabelle (Harry Styles) Italian TranslationLeggi questa storia gratuitamente!