Storia 92

23.6K 1.3K 182

Sono così stanca di questo. A volte ci sei, a volte no, a volte mi ignori completamente, a volte stai solo a guardarmi per lunghi periodi di tempo. Mi studi, come se io fossi l'unica che possa darti risposte, l'unica che possa salvarti. La questione è che, penso di poterlo fare. Voglio portarti nel mio mondo e portarti via da tutte le cose che ti fanno del male. Non riesco a contare il numero di volte in cui ti ho visto piangere, e non posso fare a meno di fare lo stesso. Quando sei triste, io sono triste...quando tu sorridi, io sorrido. Nessuno ti conosce come me e nessuno ha mai visto ciò che ho visto io. Chi altro potrebbe vederti vomitare e voler stare lo stesso con te? Ti schiacci persino i brufoli quando ci sono io. Questo è un indice di intimità, vera lealtà e pura amicizia. Prima che tu te ne andassi questa mattina, hai passato molto tempo a guardarmi negli occhi, senza dire una parola. I tuoi occhi...mi dicevano tutto ciò che volevo sentire. Tu provi lo stesso, lo so. Mi adori nello stesso modo in cui ti adoro, sul confine dell'ossessione. I tuoi occhi non mentono. Siamo spiriti affini; in essenza siamo gemelli, che meritano di passare una vita assieme, un'esistenza priva di dura realtà. Ti posso portare lì. Infatti, ho deciso che questa notte è la notte. Questa è la notte in cui verrò a liberarti, a liberarci. Ho aspettato abbastanza a lungo. Stanotte, mentre dormi, scivolerò fuori da dentro lo specchio e ti porterò indietro con me nel mio bellissimo oblio.

Short Horror StoriesLeggi questa storia gratuitamente!