Pov di Emma

Dopo ore e ore di viaggio arrivammo a New York .

Il tempo era passato in fretta perchè avevo conosciuto due ragazze molto simpatiche , Claudia e london.

Claudia era una ragazza italiana, amava scrivere ed era la fidanzata di calum.

London invece era una ragazza australiana, con i capelli rosa , occhi verdi ed era la fidanzata di michael... Formavano davvero una bella coppia.

Mi ero anche ricreduta su luke , non era un ragazzo tanto male. Affascinante e simpatico, mi sbagliavo sul suo conto.

Michael era un ragazzo troppo simpatico , anche un po' pervertito ma diciamo che london riusciva a farlo stare zitto perchè lei era la regina delle smerdate.

Calum ... Che dire. Un figo della madonna e con delle ganciotte troppo cucciolose. Da stupro proprio.

EMMA SMETTILA! È FIDANZATO! Mi ricordó il mio subconscio.

E poi c'era ashton, che dire su di lui... Era una persona troppo dolce , simpatica , bellissima e quelle sue fossette.

EMMA STAI SCLERANDO DI NUOVO!
mi ricordó di nuovo il mio subconscio ma io ricordai a lui che non era fidanzato e potevo sclerare quanto volevo.

BITCH PLEASE SUBCONSCIO, HO VINTO IO QUESTA VOLTA!

Mi stavo quasi dimenticando di niall fin quando Claudia  non inizió a parlare dei suoi idoli: gli one direction.
Inizió a dire che il suo sogno sarebbe abbracciarli ma che non è mai riuscita e secondo lei mai ci riuscirà.

Non gli dissi che io li conoscevo  e che il biondo irlandese fino al giorno prima era il mio fidanzato.

Ashton si accorse che quell'argomento mi rattristiva così cerco di iniziare a parlare di qualcos'altro , così finirono per parlare di calcio.

[...]

Arrivammo a New York e ashton mi accompagnò a casa mia con la sua macchina... Dovevo dire che mi era mancata la mia città, la mia casa, la mia famiglia, i miei amici....

Bussai alla porta di casa mia è appena mia madre mi vide non ci poteva credere, mi scortó dentro casa e io gli raccontai tutto quello che era successo.

Lei mi abbracció e mi disse

Mamma: troverai un ragazzo migliore di lui, si vede che niall non era il tipo giustó per te.

Lo pensavo anche io, niall non era il tipo giusto per me.

Lui un cantante Internazionale e io una semplice ragazza di New York.

Salii in camera mia e appena entrai mi venne di nuovo da piangere.

Mi ero scordata che la mia camera era completamente tappezzata di poster degli one direction.

Iniziai a stapparli tutti dal muro , non ne volevo sapere più niente di loro.

Quando stavo buttando  tutte le carte che si erano accumulate sul letto il mio telefono squillò.

Lessi il nome sullo schermo: niall.

Non gli risposi e dopo che il mio telefono smise di squillare lo bloccai.

Lui doveva uscire dalla mia vita.

Nuovo ragazzo, nuovi idoli, nuovi amici ... NUOVA VITA!

Belle personcineeee!

Mancano due capitoli alla fine della storia! Piangooooooooo

Comunque avete visto? Io sono entrata nella storia :)

Ieri ho iniziato a stalkerare qualcuna di voi. Ho iniziato a leggere storie che scrivete voi e siete state molto felici.

Una che mi ha colpito in particolare è stata "i miei problemi mentali || fangirl's diary " di @semplicementeeme

Leggetela!

Comunque ditemi se anche voi scrivete storie così potrei leggerne qualcunaaaaa . Niente . Al prossimo.

INSTAGRAM (niall horan) [in revisione]Leggi questa storia gratuitamente!