Corsi, corsi tantissimo quel giorno fin quando trovai un piccolo parchetto , entrai e vidi una panchina , mi sedetti e scoppiai a piangere.

Mi sembró di piangere per tantissimo tempo ma probabilmente piansi solo per qualche minuto fin quando una mano non si appoggió alla mia spalla.

X: tutto bene?

Alzai la testa e mi ritrovai davanti un ragazzo con i capelli ricci e biondi e gli occhi verdi, avevo già visto quel ragazzo.

Io: ma io ti conosco.

X: sono ashton, ci siamo visti alla festa di michael clifford .

Io: ah si mi ricordo.

Sorrisi e anche lui sorrise. Mi incantai davanti a lui, aveva delle fossette da favola.

Si sedette vicino a me e io gli raccontai tutto.

Ashton: wow che storia, ora cos'hai intenzione di fare?

Io: vorrei tornare a New York.

Ashton: io e i ragazzi torniamo oggi con il nostro jet privato a New York, se vuoi puoi venire con noi.

Io: wow avete un jet privato?

Ashton: si , siamo una band abbastanza famosa e per fare i concerti e spostarci di qua e di là ci serve un jet privato.

Io: che bello, se non vi da fastidio potrei venire anche io con voi?

Ashton: certo, andiamo a prendere le tue cose e poi partiamo.

Ci alzammo e andammo in macchina di ashton per andare a prendere i miei bagagli in hotel.

Pov di Harry.

Avevo capito benissimo perchè Emma mi aveva mandato a fanculo.

Entrai in camera di niall.

Io: niall senti.

Niall: TU SPARISCI... NON VI VOGLIO PIÙ VEDERE

Io: CAZZO NIALL, È STATA SOLO COLPA MIA , IO L'HO BACIATA E LEI MI HA RESPINTO SUBITO DICENDO CHE AMA TE.

si giró verso di me.

Niall: veramente?

Io: si cazzo.

Niall: prima cosa .. Io a te ti ammazzo. Seconda cosa... Dove cazzo è Emma ora?

Io: è andata via correndo.

Niall: oh cazzo, sono stato un fottuto coglione... Aiutami a portare le mie cose e andiamo all'hotel.

[...]

Arrivammo all'hotel, salimmo con l'ascensore visto che avevo una gamba rotta e appena entrai nella mia stanza non vidi più i vestiti di Emma nell'armadio , osservai la stanza e mi accorsi che c'era un bigliettino sul comodino.

"Ciao niall, molto probabilmente quando tu starai leggendo questo bigliettino io saró sul primo volo per New York, visto che tu non mi vuoi più vedere non capisco perchè dovrei  restare. Io ti amo ma se tu non ti fidi di me non vedo perchè dovremmo continuare la nostra relazione. Ti amo. Emma"

Io: merda

Buttai per terra il bigliettino e tirai un pugno al muro facendomi male alla mano.

Doppio aggiornamento anche oggiiii!!!

Amatemi!

Sono triste perchè la storia sta per finire ... Volevo farvi una domanda, volete che la storia finisca bene o male?

Ho già un finale tragico ma voi mi odiereste quindi boh.

Volevo dirvi un'altra cosa:

DOMANI FACCIO DOPPIO AGGIORNAMENTO SE ANDATE A LEGGERE E VOTARE UNA STORIA!

Si chiama •nobody can drag me down• e la ragazza che la scrive si chiama _Niallismydrug_

Se vedo che la storia aumenta di visualizzazioni e voti aggiorno , se no no!!!! Muahahaha sono cattiva. Al prossimo.

INSTAGRAM (niall horan) [in revisione]Leggi questa storia gratuitamente!