Capitolo 24

19.8K 1.3K 256

Sono furiosa!
Sto correndo come una forsennata da più di mezz'ora.

"Jagho, maledetto, dove sei?!"

Finalmente eccomi arrivata!
Da lontano riesco ad intravedere cinque figure che camminano verso la foresta dei Licantropi.
Il mio sguardo cade subito su una massa di capelli biondi, Jagho.

"Eccoti qua!"

Ha i ricci scompigliati e la sua t-shirt bianca è piena di strappi e sangue, sicuramente avrà lottato contro qualche Sangue di Lupo.
Affianco a lui c'è suo padre, ma quando vedo altri due Licantropi assieme a lui la mia bocca si spalanca incredula.
Non riesco a crederci, non può essere! Altri traditori! Eppure io non li ho mai visti; non ho mai sentito il loro odore, non sembrano neanche delle Guardie! Cosa stai combinando Jagho!!

Appena i presenti vedono il grande lupo nero dagli occhi gialli e rossi, ovvero io, si lasciano scappare dei gemiti di paura.

-Lyä!- urla il riccio biondo spaventato.

"Traditore!"

Faccio per saltargli addosso, ma la figura oscura di Axel, si pone proprio dinnanzi a lui, alché sono costretta a fermarmi.

"Cosa vuole ora questo!?"

Perchè lo sta salvando!?

-Principe! Se non sbaglio tuo padre ti aveva ordinato di tenerla occupata!- urla Jonathan Black, guardando sia me che il vampiro con sguardo famelico.

Tenerla occupata?!
Ma questo significa che ...

-Ci ho provato in tutti i modi! Credetemi!- fa il moro rispondendo a tono al preside della mia ex scuola.

Cosa?!
Quindi mi ha baciata solo per distrarmi?!
Solo per tenermi lontana da Jagho e gli altri Sangue di Lupo.

"Si ..."

Un dolore lancinante mi attraversa il petto, fa male, è insopportabile!

"È il tuo cuore ... è andato in mille pezzi ..."

Con quel bacio Axel era riuscito a portarmi via da tutto, era riuscito a salvarmi per pochi secondi dall'inferno che mi circonda, e ora è riuscito a distruggere tutto.

"È questo che si prova quando si è innamorati"

Ti sbagli!
E sai perché?!
Perché io non provo alcun sentimento per Axel, se non odio.
Quel bacio non ha alcun significato per me!
Ora mi vedrà per il mostro che sono!

Volto il mio muso verso gli occhi neri di Axel, rimanendo confusa dal suo sguardo compassionevole, come se avesse capito ciò che il mio cuore in questo momento sta provando.
Sei un vile! Un bastardo!

"Lyä, concentrati! A lui penserai più tardi! Ora è Jagho il tuo obbiettivo!"

Dando retta al mio istinto, punto nuovamente la mia attenzione verso il bel traditore dagli occhi azzurri.
Prendo coraggio e faccio per saltargli addosso, mentre il suo affascinante e muscoloso corpo da umano si tramuta in quello di un gigantesco lupo dal manto marrone dalle sfumature bianche.

-Lyä ...- la voce del Licantropo rimbomba nella mia testa.
Non sembra volermi attaccare, credo che si sia trasformato solo per parlarmi in privato, per non farsi sentire da Axel.

-Ti conviene prendere le posizioni di difesa Jagho- ringhio io, mostrando le mie zanne affilate -Non sono qui per parlare!-

-Ti prego, calmati!-

Vuole sul serio che mi calmi? Dopo tutto quello che mi ha fatto mi viene a dire di calmarmi?!

"Spiegami perché non abbiamo ancora infilzato le nostre zanne nella sua gola"

La ragazza Lupo [in revisione]Leggi questa storia gratuitamente!