sixteen [FaceTime 2]

2.7K 256 9

"Insomma, il piano ha funzionato?" Chiese Luke.
"Sì, certo che ha funzionato." Rispose Taylor, sconcertata dal fatto che Luke dubitasse di lei.
"Okay, quando verrà qui?" Chiese di nuovo il ragazzo.
"Domani parte. Arriverà verso le 17, ora californiana. Io stasera dico che vado a passare la notte da Jacob. Ci vediamo tra 20 ore." E chiuse la chiamata. La ragazza mise i vestiti nella valigia e si avviò verso la porta per portare la valigia in auto senza farsi notare.

"Frances!" Urlò Taylor sull'uscio della porta.
"Sì?" Rispose la ragazza, scendendo le scale per raggiungere l'amica.
"Stasera vado a casa di Jacob. Non torno prima di domani sera." Disse, uscendo dalla porta.
"Quindi non ci sarai quando parto?" Chiese Frances.
"No, mi dispiace tanto." L'abbracciò e uscì dalla casa.
"Ci si vede presto" la salutò prima di chiudere la porta alle sue spalle.

Salì in auto, al posto del passeggero.
Al posto di guida c'era Calum.
"Siamo proprio pazzi, vero?" Rise Calum, guardando Taylor.
"Già, lo siamo per davvero ma è per aiutare i nostri amici, no?" Rispose lei, allacciandosi la cintura.

"Grazie per esserti accorta di me, Taylor." La ragazza si voltò immediatamente e vide Ashton e Michael.

"E voi che ci fate qui?" Sbuffò la ragazza.
"Scusaci tanto se volevamo rivedere il nostro amico." Ribatté Michael.
"Meglio non starvi a sentire che già mi state facendo venire il nervoso." Disse lei, girandosi.

"Dovrebbero chiamarci 'i salva-matrimoni.' " scherzò Calum, accendendo la radio e mettendo la canzone California, la sigla di The OC.
Sarebbe stato un bel viaggio, per tutti.

-1 all'epilogo!
Se passate a leggere Talk about you profumate💖

FaceTime - l.hLeggi questa storia gratuitamente!