seven [FaceTime 2]

3.6K 352 16

"Perché non sei ancora pronta?
Dobbiamo uscire tra 20 minuti!" Taylor rimproverò Frances, sdraiata sul divano a vedere un film triste.

"Non voglio venire. Voglio stare qua e piangere vedendo Titanic. Loro si amano..." e scoppiò in un pianto isterico.

"Alzati da questo maledetto divano ed esci un po' fuori, sei chiusa qua dentro da 10 giorni, non ti alzi neanche per mangiare." Le urlò contro, cercando di motivarla.

"Hai ragione..." si alzò dal divano e corse in bagno. Quando uscì, Taylor era scioccata.

"Cosa diavolo hai combinato ai capelli? Dimmi che è una parrucca!" urlò.

"Devo essere una persona nuova e lui non deve più far parte di questa mia vita. Lui mi ha rimpiazzata, posso farlo anch'io." Senza dare tempo a Taylor di rispondere, corse di nuovo verso il bagno e si fece una doccia, poi andò nella sua stanza e prese dei vestiti. Uno skinny jeans e una canotta.

Scese di nuovo in salotto dove Taylor la stava aspettando parlando con Jacob. Be', non stavano esattamente parlando.

Frances li beccò a baciarsi e scoppiò di nuovo a piangere.
"Sono sensibile!
Baciarsi davanti a me è come far odorare un pezzo di carne ad un cane senza faglielo mangiare." Spiegò.

"Be', lasciati questa emotività alle spalle e conservala per dopo. Ho invitato Calum. Piangi più tardi rivedendolo." Prese Frances per un braccio e la trascinò fuori la porta.

"No, piangerò perché era migliore amico di quello stronzo del mio ex futuro marito e perché non potrò picchiarlo davanti a tutti." Taylor rise e, dopo che sia Jacob che Frances uscirono dalla casa, si chiuse la porta alle spalle e la chiuse a chiave.

Sono un po' noiosi, i prossimi saranno più interessanti, prometto.💖
Grazie mille a chi sta continuando a leggere questa storia.

FaceTime - l.hLeggi questa storia gratuitamente!