Il giorno dopo niall andò a registrare.
Non gli avevo detto che luke mi aveva invitato ad uscire perchè se no non mi avrebbe mandato. E gli davo ragione.
Ma volevo proprio sentire che scusa si inventava luke per quello che aveva fatto.

Se si aspettava che l'avessi perdonato subito si sbagliava. Doveva riottenere la mia fiducia, cosa non facile dopo quel che aveva fatto.
Il mio telefono squillò. Era luke.

Io: pronto?
Luke: emma. Sono sotto l'hotel. Scendi?
Io: arrivo.

Riattaccai , presi la borsa e mandai un messaggio a niall.
Io: sto uscendo a fare shopping! Buona registrazione xxx.

Niall: ci vediamo alle 5.00 in stanza! Poi ti devo portare in un posto. Divertiti piaccola xxx

Dopo aver letto la risposta di niall sorrisi e uscí fuori dalla stanza.
Uscí dall'albero e c'era luke in macchina che mi aspettava.
Aprí la portiera e salí.
Luke: ciao emma.
Io: ciao lucas.
Luke: come va?
Io: va, dove andiamo?
Luke: a casa mia. Ci sono dei miei amici... Dobbiamo provare.
Io: abiti qui?
Luke: si , sono nato qui.
Io: capisco.
Il tragitto durò piomeno una mezz'oretta nel traffico di sidney.

Appena arrivati Luke parcheggiò e spense la macchina.
Luke: ti spiego tutto adesso.
Io: qui in macchina?
Luke: si perchè appena entro devo iniziare a provare.
Io: okay, dimmi.
Luke: emma... È difficile da spiegarti ma io...
Io: tu?
Luke: cavolo emma. Sono innamorato di te.
Appena la sua bocca pronunciò quelle parole mi irrigidí. Mi aveva trattato sempre una merda ed era innamorato di me?
Io: cosa? Mi hai trattato sempre una merda e ora mi vieni a dire che sei innamorato di me?
Luke: sono innamorato di te da quando avevamo 11 anni. Ma visto che tu eri considerata una bimbaminkia perchè ascoltavi gli one direction non potevo rovinare la mia reputazione... Cosí per nascondere i miei sentimenti ti ho sempre trattato una merda.
Io: okay... Ma questo non spiega il tuo gesto la scorsa sera!
Luke: emma era l'occasione perfetta. Tu eri ubriaca e io follemente innamorato.
Io: okay. Ma luke. Se vuoi riacquistare la mia fiducia dovrai fare di piú ... E al momento sono interessata a niall. Lo amo piú di qualsiasi cosa ... Mi dispiace sei arrivato tardi.
Luke: capisco ora andiamo.
Sembrava deluso ma in un certo senso anche pronto a quella risposta.
...
Asistetti alle prove del gruppo. Erano veramente bravi.
Avevo scoperto che la band era formata da luke (naturalmente), michael, calum e ashton, il ragazzo con cui mi ero scontrata quella sera.
Dopo le prove luke mi riaccompagnò in hotel e lí trovai niall.
Niall: tesoro. Fatti bella. Ti devo portare in un posto.
Spazio me.
Ei bellezze.
Scusate se non ho aggiornato ma dal lunedí al venerdí vado in oratorio e non ho tempo per aggiornare.
Il prossimo capitolo sará dolce e con molte sorprese.
Potete passare a leggere (im)possible ||luke hemmings. La trovate sul mio profilo.
Continuo il capitolo se andate a leggere la storia che vi ho consigliato prima ;)

INSTAGRAM (niall horan) [in revisione]Leggi questa storia gratuitamente!