Pov di harry
Scesi le scale e mi recai nella reception dove prenotai la stanza per niall e louis visto che all'ultimo momento aveva deciso di venire anche lui.
*: salve signor styles... Ha bisogno di qualcosa?
Io: si... Dovrei prenotare due stanze a nome di horan e tomlinson.
*: perfetto... Do a lei le chiavi?
Io: si grazie.
Presi le chiavi e mi recai nella stanza dei buffet dove presi la colazione per emma.
Tornai al piano superiore e bussai alla porta della mia stanza e quella di emma...
Io: posso entrare?
Sentii dei passi e dopo poco la porta si aprí.
Era emma... Oh cazzo... Era bellissima. Aveve indosso un vestitino a fiori con una gonna molto corta che mi aveva prestato mia sorella , gemma, per darlo ad emma.
Emma: harry... Ci sei?
Io: ehm? Oh si scusa.
Emma: dove eri andato?
Io: ero andato a prenderti la colazione.
Le diedi il piatto pieno di goloserie.
Emma: oh grazie mille.
Entrammo, ci sedemmo sul letto e iniziammo a parlare.
Pov di emma.
Io ed harry continuammo a chiaccherare per due ore buone quando mi ricordai una cosa.
Io: Oh porca carota harry... Mia madre si stará preoccupando un casino... Non la chiamo da ieri sera.
Harry: tranquilla, ieri gli ho mandato un messaggio dicendo che saresti restata a dormire da una tua amica e saresti ritornata stasera.
Io: grazie mille harry.
Lo abbracciai.
Harry è veramente un ragazzo dolce e bellissimo... Proprio come lo descrivono i giornale... Anzi... Forse ancora meglio.
Approposito di harry... Oggi non avevo ancora sentito niall...
Io: scusa harry... Devo fare una telefonata, arrivo subito.
Uscí alla stanza e digitai il numero di niall... Dopo pochi squillo rispose.
Io: niall!
Niall: emma! Come va?
Io: meglio meglio, ieri sera harry mi ha salvato la vita...
Niall: si,mi ha raccontato tutto ...
Sentí delle voci nel corridoio ma me ne fregai e continuai a parlare con niall.
Io: vorrei tanto un abbraccio...
Niall: oh si? Allora girati.
Che? Spostai il telefono dal mio orecchio e mi girai intimorita...
OH CAZZO. NON È FOTTUTAMENTE POSSIBILE.
Davanti a me c'era niall con un sorriso a trentadue denti e quei suoi occhi color mare che potrebbero far innamorare una persona senza cuore.
Le lacrime iniziarono a scendere senza che me ne accorsi e senza pensarci un secondo presi la riconcorsa e mi buttai tra le sue braccia.
Spazio me.
Ragzse doppio aggiornamentooo! Oggi avevo voglia di scrivere :)
No vi giuro... Sto fangirlando troppo anche io per questo capitolo. I nostri #NEMMA si sono incontrati. Voglio tantissimiiii commenti.
P.s. passate a leggere una mia nuova ff (im)possible ||luke hemmings

INSTAGRAM (niall horan) [in revisione]Leggi questa storia gratuitamente!