Capitolo 16

2K 150 2

1 MESE DOPO
H: Justin!!
Nessuno rispose.

H: Justin!!!
Dissi uscendo dalla stanza.
H: Ju..
J: Trovata!!!

Lo vidi pieno di polvere. Era tutto sporco.

J: Era sotto il letto

Salì le scale e mi porse la mia scarpa.

H: Come è finita li?
Dissi togliendo la polvere dalla scarpa
J: L'altro giorno le avevi lasciate vicino al letto insieme al vestito.
H: Ma quando?

Justin si limitò a farmi l'occhiolino e a scendere dalle scale

H: No Justin! Non è mai successo! Le ho lasciate lì dopo che siamo tornati dal ristorante. E dopo siamo andati a dormire, DORMIRE!
Urlai l'ultima parola per farmi sentire bene.

H:  Vatti a cambiare o arriveremo in ritardo.
Dissi scendendo le scale con le scarpe in mano.

Dovevamo andare al compleanno di Chaz. Festeggiava 25 anni. Io indossavo un vestito rosa confetto, e delle scarpe col tacco del medesimo colore. Mi misi le scarpe e mi sedetti sul divano. Guardai fuori dalla finestra ma fu una mossa sbagliata. In un secondo vidi tutto nero e caddi a terra.

PARTE JUSTIN
J: Ma dov'è la giacca? L'avevo mes..

*BOOM*

Udì uno sparo provenire dal piano di sotto e in un attimo capì subito cosa stesse accadendo. Dan. Hope. Scesi di corsa le scale e trovai Hope distesa per terra in un pozza di sangue. Sbarrai gli occhi e rimasi quasi in tilt. Mi muovevo, prendevo delle bende, ma non capivo più nulla. Come se il corpo non stesse più ai miei comandi. Presi Hope e la portai in macchina. Misi in moto e partí subito per l'ospedale.

C: Hey Justin, la fest.
J: CHAZ, OSPEDALE, ORA
C: Cosa...
J: ORA!!- dissi sbraitando al telefono..gli stavo rovinando il compleanno e oltretutto gli urlavo anche contro.
C: Okay okay sto arrivando

Arrivato all'ospedale frenai di colpo e dei dottori mi vennero in contro. Sentì solo tante urla e voci. Un lettino portava via Hope. La mia Hope. Non capivo più nulla..cosa stava succedendo.

Forever? ||Justin Bieber||Leggi questa storia gratuitamente!