twenty-eight

6.1K 511 24

"Ehm..." Frances si grattò la nuca imbarazzata dopo che Luke l'aveva baciata.

"È imbarazzante." Rise istericamente.
"Già." Disse Luke, sospirando.
"Mmh..." Frances si dondolava sui talloni e aveva le braccia dietro la schiena.

"Ci si vede." Disse Luke, alzando il finestrino.
"Sì, ciao." Disse entrando in casa.

Inutile dirlo, non si videro per un po'.

La loro storia era degna di un telefilm, insomma, non capita tutti i giorni che una coppia di ragazzi, uno più stupido dell'altro, riesca a fare scherzi, ad innamorarsi ugualmente e a litigare e, tutto questo, ad una straordinaria velocità. Neanche sei mesi.

Quel giorno era esattamente il riassunto di quella sottospecie di telefilm comico.

Frances, come suo solito, si svegliò alle 11.30 del mattino a causa di un secchio di acqua che la sua cara amica Taylor le aveva versato sulla testa.

Per poco Frances non le strappava i biondi capelli uno ad uno.

Si alzò dal letto e, dopo essersi vestita con il completino nero comprato prima del fallito 'scherzo del secolo' da American Apparel, uscirono di casa e andarono al centro commerciale.

Taylor, ogni giorno, la trascinava lì sperando di farle incontrare Luke ma lei ed Ashton erano davvero disorganizzati.

Quando entrarono, Frances si diresse direttamente da McDonald's per prendere delle patatine.

La fila, però, era estremamente lunga e il ragazzo avanti a lei, ci provava spudoratamente con la cassiera che gli permetteva ogni tipo di avance.

"Dalle il tuo numero e lascia questa fila. C'è gente che ha fame." Sbraitò Frances, arrabbiata. Quando aveva fame nessuno poteva controllarla.

Il ragazzo si girò, sbuffando ma si arrestò appena vide la ragazza davanti ai suoi occhi.

"Baby..." Sussurrò lui.
Lei alzò lo sguardo e lo scrutò per un po'.
"Wow." Rise lei.
"Questo batte in assoluto il mio scherzo del secolo." Uscì dal McDonald's strofinando violentemente i piedi per terra.

Appunto per Frances, disse, mai entrare in un McDonald's.

FaceTime - l.hLeggi questa storia gratuitamente!